Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
di Redazione (pubblicato il 15/11/2016 alle  15:30:56, nella sezione EVENTI,  626 letture)

acropoliL'associazione Nuova Acropoli di Augusta organizza per la Giornata Mondiale della Filosofia 2016 una serie di convegni e incontri dal titolo "Bello è Possibile!" per intraprendere un percorso verso la Bellezza e riscoprire così il Bello nella quotidianità della nostra vita, nei gesti, nelle parole, nelle idee.

Venerdì 18 Novembre h 18.30 il Convegno "Bello è possibile!" avrà luogo presso il salone del Circolo Unione di Augusta, P.za Duomo, 5 ed in esso interverranno il Dott. Giuseppe Cacciaguerra dell'IBAM-CNR di Catania, la Prof.ssa Adriana Pricone presidente Nuova Acropoli Augusta e il Prof. Elio Tocco presidente dell' ISUM di Siracusa.

Lunedì 21 Novembre h 18.30sarà la volta dell'incontro culturale "Il Bello del mito" presso la sede associativa di Nuova Acropoli Augusta, viale Italia 262.

Giovedì 24 Novembre h 18.30 "Il suono della Bellezza", incontro culturale e guida all'ascolto ancora presso la sede associativa di Nuova Acropoli Augusta, viale Italia 262.

Infine Lunedì 28 Novembre h 19.00 la Presentazione del Corso di Filosofia Attiva sempre presso la sede associativa di Nuova Acropoli Augusta, viale Italia 262.

 
di Redazione (pubblicato il 12/11/2016 alle  10:16:12, nella sezione EVENTI,  739 letture)

arte insieme 3Interessante iniziativa quella organizzata da Anna Mirone, presidente FIAFi (Federazione Italiana Arti Figurative sezione di Siracusa) e da Raimondo Raimondi, critico d'arte e direttore artistico della Mediterranea Art Gallery di via Dione 21. Si è trattato di un evento denominato "ARTE INSIEME" ed ha avuto luogo a Siracusa in via Dione, l'antico decumano, oggi strada caratteristica ma ancora poco valorizzata diversamente dalla parallela via Cavour, e precisamente nel tratto di strada che va dalla Piazza Archimede all'incrocio con via Mirabella. Un evento essenzialmente di natura artistica, ma che ha avuto anche lo scopo di vivacizzare una via di Ortigia che risulta ancora poco frequentata malgrado insistano in essa vari esercizi commerciali.

arte insieme 2Sono state esposte opere di pittura, scultura e lavori di artigianato, con intrattenimenti di musica, poesia e storia del costume. Lungo la via sono stati collocati i cavalletti per l'esposizione dei quadri, i supporti per le opere di scultura, dei manichini per l'esposizione dei costumi e i banchetti espositivi per i lavori di artigianato. L'evento si è svolto l'11 novembre nel giorno della ricorrenza di S. Martino, a partire dalle ore 17,00 e fino alle 22,00.

Le musiche live sono state affidate all'estro del noto percussionista Paolo Greco, tutte melodie estemporanee di sua composizione che hanno creato un'atmosfera d'incanto. I lavori di artigianato esposte dalle socie dell'associazione AIDE Senior di Siracusa, della quale è responsabile Giosi Bianco, hanno fatto conoscere al pubblico intervenuto la creatività di queste sensibili signore. In mostra anche la produzione artistica di Elisa Latina di Artigianando e l'oggettistica tipica di Casa Russia. arte insieme 1Hanno fatto bella mostra di se le sculture dei maestri Santo Paolo Guccione e Michele Cubisino. Numerosi gli artisti siracusani e provenienti dalla provincia che hanno aderito e partecipato all'evento artistico. Tra essi Lino Baio, Anna Mirone, Claudio Schifano, Angelo Moncada, Adua Menozzi, Cetty Urso, Francesco Giliberto, Silvana Salinaro, Vincenzo Bellante, Maria Teresa Matraxia, Cetty Midolo, Laura Nicotra, Nunzia Puglisi, Luigi Drago, Luciano Paone.

 
di Redazione (pubblicato il 06/11/2016 alle  12:12:26, nella sezione EVENTI,  631 letture)

kiara È di Augusta la ragazza che si è qualificata il primo posto alla selezione provinciale di Miss Mondo, svoltasi sabato nel salone della Fiera del Sud: si tratta della diciannovenne Kiara Pandolfo (nella foto). La serata ha visto anche momenti di moda e spettacolo ed ha avuto come madrina ed ospite d’onore Silvia Falco, la fotomodella siracusana detentrice della fascia Miss Mondo Italia – Sport, conquistata alle finale nazionale di Gallipoli lo scorso mese di giugno. L’organizzazione della serata è stata della Sunflower Agency che è riuscita ad attrarre ben venticinque aspiranti miss, di età compresa tra i 16 ed i 25 anni, provenienti dal capoluogo, dai comuni di Avola, Floridia, Augusta, Priolo e dalle vicine province di Catania e Ragusa, esaminate e votate da una giuria tecnica composta da cinque esperti del settore. Le aspiranti miss, molte delle quali alla prima esperienza nel mondo dei concorsi di bellezza, sono quindi giunte anche da fuori provincia, come nel caso della ventiquattrenne Ornella La Rosa, da Ragusa, che ha conquistato una delle fasce sponsor guadagnando, pertanto, l’accesso alla finale provinciale. Non tutte le ragazze comunque erano proprio alle prime armi, alcune erano già conosciute per aver partecipato a sfilate e shooting fotografici, ma hanno voluto provare l’emozione di un concorso di bellezza importante. Complessivamente sette le ragazze che hanno superato questa prima selezione, alla quale seguiranno altre due sul territorio siracusano, e che poi parteciperanno alla finale provinciale. Tutte belle le ragazze in gara che hanno messo in difficoltà i giurati, per i quali è stato arduo decretare la vincitrice.

 
di Redazione (pubblicato il 05/11/2016 alle  10:43:10, nella sezione EVENTI,  682 letture)

convegno1convegno2convegno3convegno4Il 4 novembre presso il salone della Chiesa di Bosco Minniti si è svolto il convegno sul tema: "Verso il futuro - Turismo, Cultura, Imprenditoria - Prospettive per Siracusa". Il convegno è stato voluto e organizzato dal Movimento socio-culturale "Cambiare" di Siracusa, fondato da un gruppo di personalità del mondo dell'arte e della cultura assieme ad alcuni imprenditori che operano nel sociale.

Ha introdotto e moderato Raimondo Raimondi, fondatore e portavoce del Movimento "Cambiare", poi Davide Crimi, noto scrittore e rappresentante della Rete Europe Direct, ha parlato di "Centralità geografica e centralità culturale: Siracusa tra Europa e Mediterraneo, tra rischi e opportunità", materia in cui Crimi possiede competenze specifiche per la costruzione di partneriati e la condivisione di informazioni e documenti, sia a livello strategico che a livello manageriale di attuazione e gestione, con esperienza da project manager sui principali programmi comunitari. Poi Giuseppe Bombaci, esperto in immagine e comunicazione, ha parlato di "Etica nel marketing territoriale".

Sono intervenuti Damiano De Simone, presidente della Consulta Civica di Siracusa, Sergio Cuscunà, rappresentante dell'Associazione OK Arte e dell'APTS Siracusa, Mariano Ferro, leader del Movimento "I Forconi", Giancarlo Confalone, Concetto La Bianca e Franco Zappalà della Federazione XSiracusa. Numeroso il pubblico presente nell'ampio salone messo gentilmente a disposizione del Movimento da padre Carlo D'Antoni. "La città brutta, come è oggi la periferia - ha detto Raimondi - produce criminalità, comportamenti illeciti, tesimoniati dagli ultimi aberranti fatti di cronaca, solo la bellezza ci può salvare, quindi bisogna fare in modo che attorno a noi l’armonia della bellezza induca i cittadini a salvaguardare l’ambiente, perché così salvaguarderanno se stessi. Strade dissestate, palazzi cadenti, cumuli di spazzatura e servizi inadeguati allentano la nostra coscienza morale e il nostro senso civico, ci rendono preda dell’apatia, del disinteresse, se non della complicità espressa nei comportamenti antisociali e incivili. Ci vuole uno scatto di ribellione - ha concluso il portavoce del Movimento - non più rivolto solo verso l’alto, una ribellione rivolta anche a se stessi. Non giochiamo più a scaricabarile, ma prendiamoci tutti le nostre responsabilità. Anche questo significa cambiare".

Incisiva e qualificata la relazione di Davide Crimi sulle possibilità di intercettare anche da parte dell'ente locale finanziamenti europei attraverso un'adeguata progettualità. Posto anche l'accenno sulle opportunità offerte dall'integrazione degli immigrati. Damiano De Simone, giovane promessa della nuova politica siracusana, ha portato al consesso una ventata di entusiasmo e di speranza in un futuro migliore per la buona amministrazione della città.

Presenti anche il Console onorario di Turchia Domenico Romeo, il rappresentante dei Cavalieri di Pitia avv. Silvio Aliffi e il presidente di Inforum Europa Giacinto Avola.

 
di Redazione (pubblicato il 28/10/2016 alle  18:27:51, nella sezione EVENTI,  474 letture)

daniela ternulloAl via a Melilli le iscrizioni al “Campus teatrale giovanile” al quale potranno partecipare bambini e ragazzi di età compresa tra gli 8 e 13 anni desiderosi di cimentarsi nel mondo dell’arte teatrale. A curare la formazione degli allievi sarà l’Associazione teatrale “Gruppo Teatro ‘76”, formata da attori melillesi, che vanta 40 anni di attività ed è molto apprezzata e seguita nelle sue esibizioni, che hanno già raggiunto l’ambito regionale. Le lezioni cominceranno immediatamente dopo la chiusura delle iscrizioni, previste per fine mese, e saranno volte a preparare uno spettacolo che verrà messo in scena durante il periodo natalizio. Instancabile l’impegno profuso dall’assessore Daniela Ternullo (nella foto), che non si è scoraggiata di fronte all’assenza di disponibilità di spesa in bilancio e, dopo aver garantito il Grest estivo, è riuscita a reperire i fondi necessari per allestire questa importante attività ludico-culturale e formativa, rappresentata appunto, dalla prima edizione del “Campus teatrale giovanile”.

Una novità assoluta per Melilli, resa possibile grazie al proficuo dialogo che l’assessore è riuscita a tessere con la Lukoil. Ha detto l'assessore: "L’azienda petrolifera si è dimostrata da subito estremamente sensibile alle politiche sociali della nostra città e siamo riusciti ad ottenere il suo prezioso apporto collaborativo, nonostante la tremenda crisi economica che negli ultimi tempi ha colpito in particolare il settore petrolifero. Ringrazio pubblicamente la Lukoil per il sostegno che dà al nostro territorio, anche attraverso la condivisione di questi progetti che rappresentano un importante momento di crescita e di esperienza di vita e di amicizia dei nostri ragazzi".

Da sottolineare la sensibilità dimostrata dall’amministrazione comunale che, attraverso la sinergia con le aziende che operano nel territorio, sarà in grado di garantire le attività ludico-formative capaci di sviluppare interrelazioni positive e importanti per i giovani.

 
di Redazione (pubblicato il 24/10/2016 alle  21:19:14, nella sezione EVENTI,  625 letture)

convegnoPrimo importante appuntamento del Movimento socio-culturale "Cambiare" di Siracusa, fondato da un gruppo di personalità del mondo dell'arte e della cultura assieme ad alcuni imprenditori che operano nel sociale, quali Raimondo Raimondi, Emanuele La Spada, Antonino Cortese, Antonella Quattropani, Liana Capuzzello, Gabriele Russo, Giacinto Avola, Sergio Cuscunà, cui hanno aderito numerosi associati e che fa parte di quella Federazione XSiracusa che ha già fatto parlare di se relativamente alla questione dell'ubicazione del nuovo ospedale civile di cui Siracusa dovrà necessariamente dotarsi.

Il 4 novembre alle ore 18,00 presso il salone della Chiesa di Bosco Minniti il Movimento ha organizzato un convegno sul tema: "VERSO IL FUTURO - TURISMO, CULTURA, IMPRENDITORIA - Prospettive per Siracusa". Il convegno, che sarà introdotto e moderato da Raimondo Raimondi, fondatore e portavoce del Movimento "Cambiare", vedrà come relatori Davide Crimi, noto scrittore e rappresentante della Rete Europe Direct, che parlerà di "Centralità geografica e centralità culturale: Siracusa tra Europa e Mediterraneo, tra rischi e opportunità", Beppe Rinaldo, architetto e imprenditore che si soffermerà su "Siracusa fra tradizionalismo e innovazione commerciale" e Giuseppe Bombaci, esperto in immagine e comunicazione, che parlerà de "L’etica nel marketing territoriale". Sono previsti anche gli interventi di Damiano De Simone, presidente della Consulta Civica di Siracusa, di Sergio Cuscunà, ingegnere e rappresentante dell'Associazione OK Arte e dell'APTS Siracusa, nonchè di Mariano Ferro, leader del Movimento "I Forconi". Porteranno i loro saluti i rappresentanti di varie associazioni collegate con "Cambiare" e seguirà un libero dibattito. La cittadinanza è invitata a partecipare.

 
di Redazione (pubblicato il 24/10/2016 alle  19:51:15, nella sezione EVENTI,  673 letture)

locandinaUna serie di eventi speciali per l'XI anniversario del Memorial Ventimiglia, l'artista-scultore che da Paternò si affermò a livello nazionale e internazionale: la manifestazione, ideata e coordinata dall'associazione culturale di volontariato Paternesi.com, in collaborazione con il circolo culturale Pennagramma, l'ass. culturale Graziella Corso e l'ass. cult. Stratanova, propone un vasto programma multiculturale per ricordare la figura storica dell'artista scultore Mariano Ventimiglia che in vita vinse premi prestigiosi in Italia ed all'estero. Va ricordato che il famoso artista paternese-siciliano ebbe anche un autorevole riconoscimento alla Biennale di Venezia. Le sue opere d'arte, intrise da riminiscenze culturali antiche, uniscono in maniera eclettica il recupero dell'arcaico con il surrealismo, con venature di postmoderno. Nello splendido scenario del Palazzo delle Arti di Paternò sarà possibile ammirare alcune opere del maestro. E nel contempo osservare tante opere di giovani e meno giovani artisti provenienti da ogni parte della Sicilia per concorrere ai premi del concorso artistico del Memorial. Arte, scultura, fotografia, una visione plurale delle arti. Ancora una volta l'impegno di volontariato culturale di Paternesi.com dimostra l'importanza del recupero della memoria unita alla capacità di dare spazio ai nuovi artisti. E quest'anno, la multiculturalità artistica già sposata negli scorsi eventi con la poesia e la musica, sarà estesa anche alla saggistica e alla narrativa (come nel caso della presentazione del libro "Cerniera lampo" dei siracusani Luca Raimondi e Joe Schittino, andata in scena sabato 22 ottobre, foto a destra).

pres"Il momento clou della manifestazione, come per ogni edizione, ricorda il presidente Giorgio Ciancitto, sarà il dibattito di giorno 29 Ottobre presso la Biblioteca Comunale di Paternò alle ore 18.00. I relatori saranno Giorgio Ciancitto, il vicepresidente dell'associazione culturale Mario Cunsolo e l'artista-scrittore Ghumbert di Cattolica presidente della giuria. I lavori del dibattito saranno coordinati dal giornalista Salvo Fallica. Il presidente Ciancitto e il vicepresidente Mario Cunsolo guideranno e coordineranno come sempre lo spazio dedicato alla premiazione. Cunsolo chiosa: "in questa undicesima edizione abbiano inserito numerose presentazioni di libri come messaggio vivido su ciò che l'arte è davvero: creatività pura, generatrice, non importa se essa si esprime su una tela o un foglio di carta."

 
di Redazione (pubblicato il 20/10/2016 alle  23:48:46, nella sezione EVENTI,  597 letture)

festival cucinaConferenza stampa giovedì mattina 20 ottobre presso la sala Archimede di via Minerva per presentare il 16° Festival della Cucina Italiana che avrà luogo a Siracusa il 21, 22 e 23 ottobre 2016, organizzato da "La Madia travelfood" e patrocininato dal Comune. Tutto si svolgerà in Ortigia presso l'Antico Mercato, la Camera di Commercio, il Grand Hotel Ortigia e negli spazi adiacenti come il Giardino dei Limoni, banchina sul mare di fronte allo stesso Grand Hotel.

Il programma delle tre giornate dedicate alla scoperta dell'enogastronomia siciliana attraverso l'interpretazione delle grandi firme della cucina italiana, è vasto e articolato e vedrà la presenza di validi Chef siciliani nonchè di cuochi del calibro di Maurizio Urso e Massimiliano Mascia oltre al conosciutissimo chef televisivo Gianfranco Vissani. Previsti incontri a tema, mostre, degustazioni guidate e il Sudest wine Festival, banco d'assaggiodi vini e prodotti di eccellenza siciliani. Alla conferenza stampa erano presenti gli organizzatori, il vice sindaco Francesco Italia e l'assessore alle Attività produttive, Gianluca Scrofani.

 
di Redazione (pubblicato il 20/10/2016 alle  23:46:44, nella sezione EVENTI,  909 letture)

ben sedakaIn occasione della visita in Sicilia del prof. Ben Sedaka (nella foto), portavoce delle Comunità Samaritane nel mondo, l'Associazione INFORUM Europa, presieduta da Giacinto Avola, in collaborazione con l'Ordine dei Cavalieri di Pitia, organizza una Conferenza dal titolo: "Storia dei samaritani e rapporto con le altre religioni". L'incontro avverrà mercoledì 26 ottobre dalle ore 17:00 alle ore 20:00 in via Brenta 41 a Siracusa. Sedaka ha fondato l'israelita Samaritano Information Institute, che promuove il patrimonio, la storia e la cultura Samaritana. E' autore di 112 libri e pubblicazioni, tra cui "The israelita" versione della Torah, un testo parallelo tra il Pentateuco Samaritano e i testi classici della Torah, che rileva anche importanti differenze tra i due testi. Ben Sedaka è anche un ricercato speaker internazionale per la sua conoscenza approfondita circa i Samaritani, il loro patrimonio, la loro storia e la loro cultura. La conferenza è quindi una buona occasione per sentire Benyamim Sedaka parlare degli antichi samaritani dei tempi biblici e dei Samaritani di oggi, della loro missione e del loro patrimonio storico e culturale.

 
di Redazione (pubblicato il 28/09/2016 alle  10:33:42, nella sezione EVENTI,  502 letture)

fototecaSarà inaugurata il prossimo 1° ottobre, alle ore 18,30, la mostra dei 20 partecipanti al concorso fotografico “Ognina a Siracusa, paesaggio costiero ed entroterra” selezionati dai componenti della Giuria tecnica. La mostra si terrà alla Fototeca Siracusana, in Piazza S. Giuseppe 3, ad Ortigia, e rimarrà aperta dal 1° al 16 ottobre, osservando i seguenti orari: dal martedì alla domenica dalle 17,30 alle 20,00 (lunedì chiuso). L'area al centro del concorso, promosso dallo Studio legale Giuliano, è quella compresa tra il porticciolo di Ognina e Fontane bianche, che si estende dalla costa verso l’entroterra. Centoquarantotto ettari sui quali era prevista la realizzazione di un progetto, ormai superato, che prevedeva la costruzione di un grande resort e di un campo da golf che avrebbero modificato definitivamente le caratteriche di quel luogo. Il concorso è stata l’occasione e il pretesto per fare scoprire a decine di cittadini, tra cui tantissimi giovani, un’area per lo più sconosciuta, di inestimabile valore paesaggistico ed archeologico, salvata sino ad oggi dalla cementificazione che ha invece devastato il rimanente tratto di costa. Ai partecipanti al concorso è stato chiesto di proporre un racconto fotografico di tre immagini che mostrassero la bellezza di quel paesaggio, la sua unicità, i cambiamenti naturali e quelli indotti dall’uomo. I 3 vincitori scelti dalla Giuria tecnica riceveranno un premio in buoni per l’acquisto di libri, dischi o supporti informatici. Un ulteriore premio sarà assegnato all’autore della fotografia più votata dal pubblico che visiterà la mostra dall’1 al 7 ottobre.

 
di Redazione (pubblicato il 14/09/2016 alle  19:05:08, nella sezione EVENTI,  644 letture)

graziellaDal 6 al 26 settembre è in corso l'Ortigia Sun Festival in varie location dell'isola ma soprattutto nella Graziella, l'antico borgo marinaro che aspetta ancora una sua rivitalizzazione sia urbanitica che culturale. Alla riscoperta dello Spirito del Creare - recita la locandina dell'evento - Per un Arte In-azione Indipendente, Libera, di valore Etico, Morale e Spirituale. Incontri e dibattiti, spettacoli, laboratori ed eventi collaterali animeranno questa interessante manifestazione per tutto il periodo previsto. Da sottolineare il laboratorio creativo di Teatro, d'Arte e di Poesia condotto da Francesca Gigliotti, lo Studio pratico su Vittorini, "Il Garofano Rosso" condotto da Paolo Coccheri e "I suoni dentro il quartiere" condotto da Michele La Paglia, ospitato in Largo della Graziella, che nasce dal desiderio di creare un dialogo e uno scambio di emozioni, dando vita nella splendida cornice della Graziella a uno spazio/spettacolo dove il quartiere vive i suoni e i ritmi di oggetti "poveri": scatole, bottiglie, sedie, buste di plastica. Da non perdere domenica 18 settembre alle 21,00 il reading di Claudio Morici ambientato nel 2089 dal titolo "L'ultima volta che mi sono suicidato". E' la storia di un anziano che rimpiange i vecchi tempi, un reading corale mediante il quale scopriamo un assurdo mondo futuro non poi così lontano dal nostro, dove l'amore è diverso ma sempre drammaticamente incomprensibile.

 
di Redazione (pubblicato il 13/09/2016 alle  20:18:17, nella sezione EVENTI,  809 letture)

locandinaL’associazione siracusana d’iniziativa Gay lesbica Bisex e Trans “STONEWALL” aderisce alla manifestazione contro il femminicidio organizzata per domenica 18 settembre 2016, a Taormina dall’associazione “Tra-Ormina forum” presieduta da Alessandro Cardente. L’iniziativa rappresenta finalmente una svolta nella lotta alla triste piaga della violenza di genere proprio perché portata avanti da un gruppo di uomini. Un’adesione convinta da parte dell’universo maschile che finalmente, attraverso una pubblica presa di posizione, manifesta il proprio sostegno alle donne italiane, scegliendo di prendere le distanze da una cultura misogina di stampo patriarcale secondo la quale le mogli, le compagne, o più in genere le donne, non risultano esseri umani soggetto di pari diritti e dignità all’interno della coppia così come nella vita ma vere e proprie proprietà di cui disporre a piacimento. Una mentalità retrograda che negli ultimi anni ha prodotto nel nostro bel Paese centinaia e centinaia di vittime innocenti, spesso trucidate sotto gli occhi dei figli o peggio ancora insieme a loro.

"Accogliamo con grande favore l’invito dell’associazione “Tra-Ormina forum”, – ha dichiarato Tiziana Biondi, presidente di Stonewall – perché finalmente anche associazioni composte da uomini dimostrano sensibilità verso questo terribile fenomeno, non soltanto offrendo solidarietà e sostegno alle donne contro il femminicidio ma schierandosi apertamente a favore di una piena e completa parità di genere. Non c’è alcun dubbio e noi lo sosteniamo da sempre, – conclude Biondi – che soltanto superando tutte le divergenze comprese le barriere di genere si potrà arrivare ad una significativa svolta nella lotta al contrasto della violenza di genere e al femminicidio". L’appuntamento per i partecipanti è fissato per domenica 18 settembre, alle ore 18,00, nella terrazza del Parcheggio “Porta Catania” a Taormina da dove partirà la fiaccolata che giungerà in Piazza IX Aprile. All’arrivo del corteo si terrà uno spettacolo che concluderà ufficialmente la manifestazione.

 
di Redazione (pubblicato il 05/09/2016 alle  11:24:31, nella sezione EVENTI,  673 letture)

cassibileCassibile ha celebrato il 73° anniversario della firma dell'Armistizio, egregiamente rievocato dall'Associazione Husky1943 con la presenza del suo presidente Tiziana Genovese e dello storico Prof. Di Benedetto. Un evento importante di caratura mondiale che ha visto riuniti alcuni dei rappresentanti di altre nazioni quali il Console di Turchia Domenico Romeo che ha portato i saluti dei Consoli di Malta Chiara Calì, dell'Azerbaijan Domenico Coco e del Senegal Francesco Ruggeri, coi quali la Consulta Civica di Siracusa presieduta da Damiano De Simone intrattiene rapporti istituzionali di cooperazione. Presente anche la rappresentante del Canada. Presente inoltre il Servizio Civico di Pubblica Assistenza con Giuseppe Laurettini e Simone Giuca. Una giornata importante sotto il profilo etico, morale, oltre che storico, che apre uno scenario futuro orientato verso lo sviluppo turistico ed economico del territorio cassibilese, ricco di cultura e contesti naturalistici che invitano all'escursionismo da più parti del mondo. Un lavoro di sensibilizzazione e valorizzazione portato avanti dal Presidente della Circoscrizione Paolo Romano, che ogni giorno si batte per la riaffermazione dei diritti della "cittadina" decentrata di Siracusa. Ma l'Armistizio è anche un momento di riflessione che oggi dobbiamo praticare col fine di migliorarci nelle relazioni sociali, purtroppo inquinate dagli scenari bellici configurati nelle più atroci manifestazioni di crudeltà a testimonianza che l'uomo non è ancora pronto alla pratica globale dei diritti umani, puntualmente oltraggiati da qualsivoglia pretesto politico che ancora oggi pianifica le colonizzazioni economiche internazionali, in una guerra infinita tra oriente ed occidente falsata dai media, imbrogliata nella rete della finta missione di pace, tra le morti dei bambini e dei tanti innocenti. La pace riparte da noi stessi, da una critica introspettiva in nome della tolleranza e della cooperazione produttiva, nel rispetto delle estrazioni culturali, ambasciatrici delle variegate identità che ad oggi, nell'era dell'avanguardismo e dei massimi sistemi, non hanno ancora saputo estinguere la fame nel mondo.

 
di Redazione (pubblicato il 29/08/2016 alle  23:25:04, nella sezione EVENTI,  595 letture)

I Mondiali di canoa polo sono stati inaugurati lunedì pomeriggio con una sfilata dei circa 700 atleti provenienti dalle 28 nazioni partecipanti, sfilata che è partita da piazza Marconi per raggiungere poi largo IV novembre. Non sono mancati gli entusiastici discorsi da parte delle autorità istituzionali presenti, in testa sindaco e vicesindaco. Testimonial alcuni atleti siracusani di ieri e di oggi: Sadro Campagna e Valentino Gallo della nazionale di pallanuoto, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio, l'apneista Patrizia maiorca, Stefano Barrera, campione di fioretto, il pattinatore Pippo Cantarella, il pugile Salvatore Melluzzo. Ma non c'è solo sport in questo evento mondiale, tra gli eventi collaterali alcuni interessano il mondo dell'arte, tra essi "Bicycle wheel - Homage a Duchamp"manifestazione organizzata da Arte in Movimento, in concomitanza con i festeggiamenti per il centenario del Dadaismo, un inedito percorso museale "diffuso" che costituisce un'occasione unica di dialogo tra la millenaria storia di Siracusa e le dinamiche dell'arte contemporanea. L'evento prevede anche la pubblicazione di un volume edito dalla casa editrice "LetteraVentidue Edizioni" ed è già iniziato il 25 agosto e durerà fino al 25 settembre. Ideatori sono Claudio Cavallaro e Salvatore Mauro. Gli spazi espositivi interessati sono diversi: l'Ex Carcere Borbonico, l'Impact Hub dell'Ex convento del Ritiro, Palazzo Montalto, Palazzo della Provincia, l'Ex Chiesa dei Cavalieri di Malta, il Teatro Comunale, il Museo di Palazzo Bellomo, la galleria S. Agostino, la Facoltà di Architettura, la Galleria Civica Montevergini, il Palazzo Vermexio, la Chiesa di San Cristoforo, l'Officina Giovani.

 
di Redazione (pubblicato il 26/08/2016 alle  23:09:23, nella sezione EVENTI,  576 letture)

morelliL'Associazione artistico-culturale "Archiskenè" propone la Rassegna del teatro Amatoriale 2016 “La tavoletta Archimedea”, con la direzione artistica di Luca Morelli. Questo il calendario delle rappresentazioni: Sabato 3 settembre “Giufà e la luna”, Domenica 4 settembre "La famiglia Benegrazie”, Sabato 10 settembre "Guardani guardami”, Domenica 11 settembre “Don Pasquale”. Tutti gli spettacoli saranno ospitati nel Tecnoparco Archimede in Via Agnello n. 26 a Siracusa e avranno inizio alle ore 19,00. L'abbonamento ai 4 spettacoli costa 20 Euro, i posti sono limitati, fino ad esaurimento. Coordinatrice dell'evento, che si svolge sotto l'egida del Comitato Provinciale F.I.T.A. (Federazione Italiana Teatro Amatori) di Siracusa, è Enza Giuffrida, assistente alla regia è Agata Politi. Per info: +39.0931.758807 – cell. 39.347 482 66 70

 
di Redazione (pubblicato il 25/08/2016 alle  14:14:49, nella sezione EVENTI,  673 letture)

Ad arricchire le manifestazioni per i mondiali di canoa polo che si svolgeranno a Siracusa dal 29 Agosto al 4 Settembre saranno circa sessanta artisti coinvolti nella prima edizione del Festival "Uolart", festival internazionale dell'arte, patrocinato dal Comune di Siracusa e dalla Regione Sicilia. Protagonisti attori, cantanti, musicisti, ballerini, pittori, scultori, poeti, artisti di street art, che si esibiranno in mostre, workshop, conferenze e che accompagneranno il pubblico del grande evento sportivo dei mondiali nel mondo dell'arte. Si comincia il 26 agosto alle 10.00, presso l'Antico Mercato di Ortigia, dove si terrà la conferenza di apertura e verrà illustrato l'intero progetto che prevede esibizioni di artisti e talenti provenienti da tutta Italia. Scenario di Uolart sarà il centro storico di Ortigia con le location dell'Antico Mercato di Ortigia, di via dei Mergulensi, di via dei Santi Coronati, di piazzetta San Rocco, di via delle Vergini, di via Elorina e della terrazza del Talete. Proprio sulla terrazza del parcheggio Talete il festival si concluderà il 28 agosto. UolArt è un contenitore di creatività: suoni, colori, idee, voci, persone che si mescolano nell'ambiente urbano, facendo di quest'ultimo palcoscenico e tela dell'estro artistico.

 
di Redazione (pubblicato il 12/08/2016 alle  15:00:50, nella sezione EVENTI,  914 letture)

cannuliDomenica 21 agosto presso l'anfiteatro di San Giovanni La Punta avrà luogo la prima edizione del concorso regionale di bellezza Miss Sicily 2016. L' evento è organizzato da Mirko Vecchio in collaborazione con il Comune di San Giovanni La Punta e prevede vari momenti di spettacolo, con l'esibizione sul palco della vincitrice di Amici 2015 Virginia Tomarchio e del comico Marco Mazzaglia. Madrina della manifestazione la finalista di Miss Italia Vanessa Cozza, eletta in quella occasione Miss Sicilia. Presentatrice della serata la bella e brava Elisabetta Cannuli (nella foto) che abbiamo avuto modo di apprezzare recentemente durante l'evento artistico "Sulla scia di Caravaggio", al palazzo del Governo di Siracusa. Presidente di Giuria, l'attore Jacopo Cavallaro che vanta importanti collaborazioni nel cinema italiano. Trenta le ragazze in gara per contendersi la fascia di Miss Sicily, provenienti da tutta la Sicilia. Leit motiv dell'evento sarà "NO alla violenza sulle donne", tema caro a Elisabetta Cannuli che a Siracusa ha fatto recitare alle sue modelle un atto unico riguardante questa delicata e attualissima problematica.

 
di Redazione (pubblicato il 21/06/2016 alle  19:05:31, nella sezione EVENTI,  680 letture)

solstizioSu iniziativa della Consulta Civica presieduta da Damiano De Simone si è svolta all'alba del 21 giugno, primo giorno dell'estate 2016, la festa del Solstizio d'estate, ospitata in una location privilegiata: la spiaggetta sotto il Castello Maniace, a cui la direzione dell'Area Marina Protetta del Plemmirio ha concesso l'accesso, un piccolo ma suggestivo arenile sabbioso che si estende ai piedi della fortezza federiciana e della sede del Consorzio che gestisce l'oasi marina siracusana. Per gli organizzatori si è trattato di un rito propiziatorio, fatto da cittadini che amano la propria città e sperano di riscattare l'immagine di Siracusa regalando luce per contrastare le ombre che hanno gettato discredito su questa comunità. Un microcosmo fatto di piccole grandi persone, disposte a lavorare per il bene comune.

"E' una iniziativa simbolica - ha affermato il direttore dell'Amp Plemmirio Rosalba Rizza - che abbiamo accolto soprattutto perchè pone in primo piano il valore della bellezza del mare e del paesaggio come messaggeri di incanto e di speranza per il futuro".

L'evento dedicato al Solstizio si è celebrato in due diversi momenti della giornata, all'alba e al tramonto, grazie alla collaborazione di artisti, associazioni e cittadini. Musica, poesia, momenti di meditazione collettiva, a cominciare da un saluto al sole, ed esibizioni del poeta Salvatore Randazzo, dei maestri di yoga e meditazione Francesca Guglielmino e Farid Antar, con la colonna sonora del sassofonista Luigi Zimmitti. Dello staff organizzatore hanno fatto parte: Tiziana Genovese, Maria Gennuso, Flora Incontro, Daniela Mandurrino. Simona Corsico e Liddo Schiavo e gli assessori della Consulta Civica Antonella Quattropani, Raimondo Raimondi e Mariateresa Asaro. Le organizzazioni partner sono state: Confcooperative, sezione territoriale di Siracusa, Poeti aretusei 432, AICS, Associazione Husky 1943, CSI, la Bacchetta magica. A immortalare i momenti salienti, i luoghi, i volti e il magnifico panorama, è stata la telecamera di Luca Morreale, noto videomaker siracusano, che produrrà a breve il filmato che sarà diffuso nella rete, per promuovere, sotto luci, colori e prospettive originali, il territorio.

 
di Redazione (pubblicato il 14/06/2016 alle  17:08:35, nella sezione EVENTI,  676 letture)

moni ovadiaGiornata mondiale del rifugiato lunedì 20 giugno, alle 20,30, al Teatro Greco di Siracusa. Musica, canto, prosa e poesia per l'evento, celebrato per il decimo anno dalla Fondazione Inda, con il patrocinio dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati e in collaborazione con la "Sprar Aretusa", Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, la sezione di Siracusana della "Anolf", Associazione nazionale oltre le frontiere, e la Consulta comunale per gli immigrati presieduta da Ramzi Harrabi. Protagonisti della serata lo scrittore e regista Moni Ovadia (nella foto), da sempre anima della lotta per il rispetto dei diritti umani, e i cantautori Mario Incudine, Lello Analfino dei Tinturia e Giovanni Caccamo, vincitore di Sanremo giovani nel 2015. Ancora, sul palco del Teatro Greco ci saranno Imma Villa, Fausto Russo Alesi, Sergio Mancinelli ed Elena Polic Greco, protagonisti di "Fedra"di Seneca che sarà in scena dal 23 al 26 giugno, e i musicisti, gli attori, e gli allievi dell'Accademia d'arte del dramma antico.

"I siciliani - ha detto Moni Ovadia - da sempre sono stati aperti all'accoglienza e ancora oggi forniscono quotidianamente uno straordinario esempio della propria capacità di accogliere e della vocazione culturale ed etica della Sicilia. Siracusa non è solo cultura e bellezza ma per me è stata anche una terra di felicitâ". Mario Incudine ha aggiunto che "Siracusa è la città con il maggior numero di sbarchi e celebrare qui la Giornata mondiale del rifugiato assume un valore assoluto. Vogliamo rispondere a questo momento così drammatico con quattro generazioni di artisti, con la musica, la prosa, la danza, con le parole di personaggi come Buttitta ed Eschilo. Dentro una barca e un mare simbolici, ciascuno di noi, con la propria sensibilità, darà il proprio contributo per testimoniare quanto sia necessario accogliere queste persone".

 
di Redazione (pubblicato il 15/05/2016 alle  21:37:17, nella sezione EVENTI,  1209 letture)

 

noto infiorata 2016
raimondo raimondi e paolo greco
Il 13,14 e 15 maggio di ogni anno Noto è in festa, invasa da migliaia di visitatori per l'evento più atteso e ormai conosciuto in tutto il mondo: la cosiddetta "infiorata". Accade quindi, una volta l'anno, che il cuore della citta di Noto diventi un'officina creativa sui generis di gente all'opera e il "giardino di pietra" si veste a festa con i profumi e i colori dei petali. L'Infiorata è l'evento che rende omaggio alla bellezza dei fiori, l' arte creativa espressa per mezzo della natura. Il tema di quest'anno, sul quale si sono espressi questi artisti componendo coi petali variopinte creazioni, è stato " il Mondo". Tante le manifestazioni collaterali: mostre d'arte, concerti, la bellissima esposizione con oltre cento opere di Andy Warhol, e tanti mercatini dell'artigianato che non non potevano mancare in questo contesto con l'esposizione delle opere del proprio ingegno. Tra questi l'Associazione Culturale Artigianando di Siracusa che, in collaborazione con il musicista Paolo Greco, a fianco degli stand delle associate ha voluto promuovere tre giornate ricche di arte, cultura e musica, coinvolgendo Slow Food Siracusa, il presidio della mandorla di Noto e la casa editrice Morrone di Siracusa. Pezzo forte dei tre giorni la performance "percussion live" di Paolo Greco che ha creato una vera e propria estemporanea di musica e pittura, con l'intervento della pittrice di Marzamemi Valentina Sammito, che ha dipinto dal vivo, e del critico d'arte siracusano Raimondo Raimondi. Sono anche intervenuti, domenica 15 maggio, i poeti del collettivo Poetaretusei432 con un reading ospitato in via Ducezio a due passi dalla chiesa della Madonna del Carmine. 
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18

 478 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo
ARTE (252)
ASTROLOGIA (8)
CINEMA (60)
COSTUME E ATTUALITA' (117)
CRONACA (733)
CULTURA (199)
EDITORIALI (26)
EVENTI (353)
LIBRI (205)
SPORT (24)
VIDEO (18)

Catalogati per mese:
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019

Gli interventi più cliccati

< dicembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         


Titolo

 



Titolo
fotografie (3)
intestazione (1)

Le fotografie più cliccate


Titolo


13/12/2019 @ 23:15:25
script eseguito in 246 ms