\\ Home page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
di Redazione (pubblicato il 10/09/2014 alle  14:36:54, nella sezione EVENTI,  497 letture)

CHERIFSono oltre 90 gli esperti che hanno preso parte all’High Level Meeting of Experts, evento durato 4 giorni, dal 5 all’8 settembre, organizzato dall'Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali (Isisc). Tema portante degli incontri “L’impatto della globalizzazione sul futuro dei diritti umani e della giustizia penale internazionale”, con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale sulla tutela e il rispetto dei diritti umani alla luce delle drammatiche vicende del momento storico contemporaneo. Momento centrale l’intervento del Professor M. Cherif Bassiouni (nella foto), presidente dell’ISISC, che ha detto tra l’altro come sia necessaria l'acquisizione di una migliore consapevolezza del fatto che l'aumento della popolazione mondiale e le conseguenze delle crescenti crisi ambientali avranno un impatto significativo nei vent'anni a venire sulle popolazioni più vulnerabili del mondo, poiché il rischio è che quelli che consideravamo valori e diritti umani acquisiti fino a pochi decenni fa, diventino sempre meno prioritari nei confronti delle gravi crisi cui l'umanità dovrà far fronte.

Obbligatorio un riferimento al conflitto siriano, dove si contano oltre 200.000 morti, con oltre 6 milioni di sfollati interni e quasi 3 milioni di rifugiati, buona parte dei quali è sbarcata nel nostro paese. Una situazione molto grave, sottolineata anche dalle dichiarazioni riguardo alle crisi in atto del Sottosegretario Generale delle Nazioni Unite Adama Dieng: "è responsabilità della comunità internazionale, e di ogni leader politico proteggere le minoranze nel mirino dello Stato Islamico in Iraq. La comunità internazionale, tutti gli Stati del mondo, devono agire come un unico Paese, un'unica voce, per combattere i barbari che fanno parte dell'Is e proteggere la popolazione irachena che sta affrontando il rischio di genocidio, e subisce crimini contro l'umanità". Solo con uno sforzo collettivo e unitario si potrà resistere al vortice di interessi contrastanti dettati dall'economia e dalla politica. Sono queste in sintesi le principali conclusioni a cui è giunto questo “High Level Meeting of Experts”.

Articolo Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Redazione (pubblicato il 06/09/2014 alle  09:04:30, nella sezione CULTURA,  588 letture)

floridia sicilia che scriveHa preso il via ieri sera la seconda edizione della rassegna letteraria “Libri sotto le stelle”, curata dall’Associazione “Laurus”, con il patrocinio del Comune di Floridia, nella suggestiva cornice offerta dal sagrato della chiesa Madre di Floridia. Il primo appuntamento è stato dedicato alla “Sicilia che scrive”: il presidente di AssoLaurus, Tiziana Urso, e il semiologo e critico Salvo Sequenzia hanno conversato con gli scrittori Salvo Cavallaro, che ha pubblicato la raccolta di racconti “Date da mangiare ai pesci”, e Luca Raimondi, autore del romanzo di formazione “Se avessi previsto tutto questo”. Per motivi di salute non è purtroppo potuta intervenire Valentina Carmen Chisari, che ha scritto la raccolta per bambini “Racconti dall’isola magica”.

Stasera saranno invece affrontate tematiche politiche e sociali, con la presentazione dei libri di Damiano De Simone, con “Il fallimento democratico” e di Vincenzo Quadarella con “Il non-luogo rivoluzionario”, presentati dal docente universitario Alessio Lo Giudice, uno dei più attenti studiosi del pensiero e dei fenomeni politici contemporanei.

“Obiettivo della manifestazione -ha dichiarato la presidente di AssoLaurus Tiziana Urso - è quello di creare momenti di incontro e riflessione sulla letteratura e sui grandi temi sociali. Ci auguriamo che anche l’edizione 2014 possa riscuotere il successo della precedente, grazie al valore dei libri proposti e delle tematiche affrontate, ma anche grazie alla partecipazione dei lettori appassionati e di chi desidera trascorrere insieme ai libri qualche ora nel centro storico con agli amici”.

Articolo Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 04/09/2014 alle  14:08:27, nella sezione EDITORIALI,  583 letture)

augustaSi registrano sottotono nella città di Augusta le prime grandi manovre per individuare i possibili candidati sindaci nelle prossime lezioni che, dopo un lungo periodo di commissariamento, avverranno nella primavera del 2015. Riteniamo che sia legittimo per chiunque, ma soprattutto per i giovani e per chi non ha fatto compromessi con le recenti fallimentari amministrazioni, chiedere di cimentarsi al governo della città, impegnarsi in una maggioranza per il bene comune, per occuparsi della cosa pubblica, per sperare in un futuro migliore, per cambiare finalmente, scegliendo l'interesse di tutti i cittadini a danno dell'interesse delle lobby che hanno imperato per anni nel nostro paese. Con quale programma? Sono in grado i professionisti di questa città di scendere in campo e di attuare un programma? Ci vorrà un atto di fede da parte dei cittadini elettori. La scelta che per anni hanno fatto gli augustani è stata prevalentemente basata su un percorso di sinistra che, è vero, ha dato cattivi frutti ma ha nel contempo ribadito la natura fortemente democratica e socialista del popolo augustano, forgiata in una bocciatura perenne dei progetti della destra locale. La sinistra augustana farà prima delle prossime elezioni amministrative un percorso che sfocia nelle primarie per scegliere un Sindaco al quale offrire solide basi programmatiche frutto di discussioni interne, che alla fine consentano di accattivarsi le simpatie dei movimenti civici esistenti nel territorio, su temi per i quali siamo tutti sensibili, primo tra tutti un PRG per la tutela del territorio e del paesaggio e un ritardatario impianto di depurazione che renda balneabili le nostre meravigliose coste. Il Partito Democratico, in tutte le sue correnti, dovrà politicamente dare le giuste soluzioni, perché se ciò non dovesse accadere ancora oggi, dopo anni di governo fallimentare della città, la responsabilità non potrà che ricadere su di esso. Restiamo a guardare uno spettacolo che dovrebbe appassionarci e che invece ci lascia indifferenti perché la strategia politica è troppo scadente e naviga a vista, senza prospettive e senza alcun progetto, mostrando una cieca acquiescenza al dramma della città di Augusta che mai aveva toccato livelli così bassi di gestione.

Articolo Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Redazione (pubblicato il 02/09/2014 alle  10:36:12, nella sezione CRONACA,  513 letture)

RACCOLTA FONDI FOTO"Sono davvero soddisfatto per il grande esempio di solidarietà dimostrato ieri sera dal Quartiere S. Lucia, presieduto da Fabio Rotondo" dichiara compiaciuto Damiano De Simone Presidente della Consulta Civica di Siracusa. Ieri sera è stata avviata la staffetta di raccolta fondi in sostegno al Quartiere Grottasanta, presieduto da Pamela La Mesa, che nei giorni scorsi è stata coinvolta istituzionalmente dagli atti vandalici inflitti all’Istituto Chindemi di cui è Dirigente Pinella Giuffrida.

Negli scorsi giorni, a seguito dell’ingiustificabile gesto vandalico praticato ai danni della Scuola Chindemi, la Giunta Civica ha varato una raccolta fondi in sostegno all’Amministrazione Comunale che sarà impegnata economicamente nell’affrontare l’emergenza. Infine sempre De Simone, che allo start della staffetta era accompagnato da Claudia Santacroce, Assessore Civico allo spettacolo e politiche ludiche: “la stretta di mano che ieri sera ha dato inizio alla raccolta fondi dimostra che la Città di Siracusa è più matura e incline allo sviluppo del senso civico. Il mio obiettivo, insieme a tutta la Giunta Civica, è lavorare sulla coscienza dei cittadini affinché si rendano consapevoli di appartenere ad un unico nucleo familiare che nella Città riconosce la grande dimora. Questa la base per lo sviluppo culturale ed economico. Magari un sogno, ma puntiamo alle stelle per toccare almeno la luna”.

Articolo Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
di Redazione (pubblicato il 01/09/2014 alle  16:23:13, nella sezione EVENTI,  523 letture)

cento anniSabato 30 agosto ha avuto luogo l’inaugurazione dell’esposizione delle immagini fotografiche sulla Latomia dei Cappuccini, eseguite dai fotografi Bramante, Moncada, Lucchesi e Lopes. La mostra è ospitata presso la sala Caravaggio della Soprintendenza ai Beni Culturali di Piazza Duomo. Oltre alle immagini attuali una mostra documentaria sui 100 anni di teatro alla Latomia dei Cappuccini di Siracusa, con molti materiali originali e in buona parte inediti. I curatori della Mostra, Francesca Castagneto e Vittorio Fiore della Facoltà di Architettura dell’Università di Catania, hanno illustrato i criteri espositivi e i contenuti frutto di un lavoro di ricerca presso l’Archivio di Stato, la Biblioteca comunale e la Biblioteca dei Frati Cappuccini. Quest’anno ricorre il centenario degli spettacoli e delle attività culturali svolte alla Latomia, dalla prima rappresentazione nell’anno 1914 fino all’ultima edizione di LatomiArte del 2014. Alla serata inaugurale erano presenti il vice sindaco di Siracusa Francesco Italia, Mariella Musumeci per la Sovrintendenza, Lucia Acerra per Italia Nostra, Sebastiano Amato per la Storia Patria, il dott. Giuseppe Voza, già Soprintendente, Vittorio Pianese per l’Associazione Amici dell’INDA e tanti altri insigni rappresentanti di vari enti e istituzioni siracusane. Presente anche l’artista Gaetano Tranchino, autore del dipinto sui manifesti pubblicitari di LatomiArte 2014.

Articolo Articolo   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2

 1571 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo
ARTE (223)
ASTROLOGIA (8)
CINEMA (59)
COSTUME E ATTUALITA' (113)
CRONACA (724)
CULTURA (196)
EDITORIALI (26)
EVENTI (293)
LIBRI (185)
SPORT (24)
VIDEO (18)

Catalogati per mese:
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017

Gli interventi più cliccati

< dicembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             


Titolo

 



Titolo
fotografie (3)
intestazione (1)

Le fotografie più cliccate


Titolo


15/12/2017 @ 05:36:34
script eseguito in 179 ms