\\ Home page : Articolo : Stampa
SI RACCOLGONO LE FIRME PER IL REFERENDUM ABROGATIVO DELL’ATTUALE LEGGE ELETTORALE
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 06/09/2011 alle  08:58:21, nella sezione CRONACA,  933 letture)

Continua fino al 25 settembre la raccolta di firme per il referendum sulla legge elettorale, il cosiddetto porcellum, la legge elettorale definita “porcata” direttamente da uno dei suoi estensori, quel Roberto Calderoli che oggi è al Ministero della Semplificazione. Ma per quale motivo non funziona questa legge elettorale? Dov’è che non funziona? Oggi i parlamentari italiani sono nominati dai segretari di partito. Non rispondono ai cittadini, ma sono fedeli a chi li ha candidati. L’attuale legge elettorale, infatti, prevede liste bloccate per la scelta dei parlamentari, possibilità di cambio di casacca in corsa per chi è pronto a tutto per conservare il posto, regole diverse tra camera e senato che determinano maggioranze instabili. Il referendum permette di tornare alla legge precedente, il mattarellum, che prevede l’elezione dei parlamentari in collegi territoriali ed eletti che rispondono ai cittadini. Per la verità sembra che l’attenzione su questa consultazione referendaria non sia poi altissima o che lo sia molto meno rispetto ai referendum dello scorso giugno. Il calendario completo, a Siracusa, per la raccolta di firme per indire il referendum per l’abrogazione dell’attuale legge elettorale è il seguente: Sabato 10/09/2011 dalle ore 10 alle ore 13 in Corso Gelone (Jolly hotel), dalle ore 18 alle 22 al Tempio di Apollo. Domenica 11/09/2011 dalle ore 10 alle ore 13 in piazza Santa Lucia, dalle ore 18 alle 22 al Tempio di Apollo. Sabato 17/09/2011 dalle ore 10 alle ore 13 in Corso Gelone (Jolly hotel), dalle ore 18 alle 22 al Tempio di Apollo. Domenica 18/09/2011 dalle ore 10 alle ore 13 in piazza Santa Lucia, dalle ore 18 alle 22 al Tempio di Apollo .