\\ Home page : Articolo : Stampa
COSTITUITA LA PRIMA START-UP INNOVATIVA DELLA PROVINCIA DI SIRACUSA
di Redazione (pubblicato il 18/02/2014 alle  10:14:06, nella sezione CRONACA,  923 letture)

prof pitariLo scorso 24 gennaio 2014 è stata costituita la prima start-up innovativa della provincia di Siracusa. Si tratta della Vera Salus Ricerca, una società biotech a responsabilità limitata che si occuperà di ricerca, sviluppo e commercializzazione di prodotti farmaceutici, diagnostici e di metodologie volte alla promozione della salute umana.

In particolare Vera Salus Ricerca (VSR) è specializzata nella ricerca di base e nello sviluppo di prodotti per la diagnosi e la cura dei pazienti oncologici, e ha come fulcro la expertise del ricercatore biomedico siciliano di fama internazionale dott. Giovanni M. Pitari (nella foto), che da oltre 16 anni opera negli Stati Uniti in qualità di professore presso la Thomas Jefferson University di Philadelphia, avendo diretto per anni il laboratorio di ricerca translazionale presso il medesimo Campus.

Autore di numerose pubblicazioni ed invenzioni in campo oncologico, il prof. Pitari è anche co-proprietario negli USA di una biotech company fondata su uno dei suoi brevetti. Come noto l'Italia è, purtroppo, uno dei paesi europei avanzati che storicamente investe di meno in ricerca e sviluppo, costringendo così molti tra i propri migliori ricercatori ad emigrare. Ma nell'attuale scenario economico mondiale è imperativo per ogni nazione evoluta mantenersi all'avanguardia della ricerca scientifica e dello sviluppo tecnologico.

Per tale ragione la costituzione di VSR risponde all’obiettivo del Governo (con la normativa prevista dal decreto "Crescita 2.0"), di fare del nostro Paese-Italia un luogo dove l'innovazione possa diventare un fattore strutturale di crescita sostenibile, e restituisce all’Italia (e alla Sicilia in particolare) il know-how di uno dei nostri migliori studiosi e ricercatori operanti all’estero, contribuendo in tal modo al processo di riarricchimento nella nostra terra del patrimonio tecnico/umano che potremmo classificare come "ritorno di cervelli".

Vera Salus Ricerca avvierà nei prossimi mesi il proprio laboratorio operativo di ricerca e sviluppo. Tra le attività complementari alla ricerca che VSR intende lanciare a breve, è compresa la gestione di eventi congressuali e formativi ad elevato contenuto scientifico per dare opportunità di crescita tecnico-professionale a ricercatori italiani ed esteri.

L’intento dei soci di VSR è aver creato un’impresa che fa della capacità di innovare l’asset fondamentale per essere competitivi sul mercato, ma anche la chiave per puntare a uno sviluppo che valorizzi il territorio e la sua qualità sociale, culturale e occupazionale, facendo leva sulla capacità creativa dei nostri talenti e creando una nuova cultura imprenditoriale che sia in grado di coniugare sinergicamente crescita, sviluppo, e occupazione. Ed in tal senso la via maestra è quella della ricerca e dell’innovazione.