\\ Home page : Articolo : Stampa
GRAN CONCERTO LIRICO-SINFONICO PER AUGUSTA
di Redazione (pubblicato il 07/01/2014 alle  15:36:53, nella sezione EVENTI,  1073 letture)

foto tringaliNella cornice del cine-teatro della Marina Militare messo a disposizione dal C.A. Roberto Camerini, Comandante di Marisicilia, è stato proposto domenica sera il Gran Concerto Lirico Sinfonico dedicato alla Città di Augusta. Un Concerto offerto alla città dal Corpo Bandistico Federico II – Città di Augusta e dalla Corale Anthea Odes a conclusione delle celebrazioni per il 150° anniversario di istituzione della prima formazione bandistica locale. Due istituzioni augustane che nel tempo hanno dimostrato di scommettersi per la città assicurando la loro presenza ai vari appuntamenti che scandiscono la quotidianità e il trascorrere della vita sociale, ecclesiale e culturale della comunità locale. Questo il leit motiv della serata condotta in maniera impeccabile da Giuseppe Carrabino nella qualità di Coordinatore delle Confraternite, quelle realtà associative che custodiscono la tradizione e che operano in sinergia con il corpo bandistico nel puntuale svolgimento dei principali appuntamenti del corso dell’anno. L'amore per la Citta' di Augusta. E' stato proprio questo il significativo messaggio lanciato in occasione di questo straordinario Concerto Lirico Sinfonico che ha visto protagonisti il Corpo Bandistico Federico II Citta' di Augusta diretto dal M° Gaetano Garofalo, la corale polifonica Anthea Odes diretta da Maria Grazia Morello con la preziosa ed importante partecipazione del Baritono augustano Giovanni Di Mare, del Tenore Agatino Reitano e della soprano Anna Rita Pinsino. Alto il livello degli artisti e dei brani accuratamente selezionati, dalle celebri arie di Puccini, Rossini e Verdi alle sinfonie e “pezzi” della tradizione natalizia. Nel suo intervento il M° Gaetano Garofalo a nome della Banda “Citta' di Augusta” ha rammentato la lunga storia del corpo bandistico istituito nel 1863 per volontà del Sindaco del tempo soffermandosi sull’empatia con la corale Anthes Odes e sui tanti progetti di collaborazione futuri. La stessa Maria Grazia Morello, ha evidenziato il rapporto di amicizia che lega la corale, la banda e le confraternite annunciando ulteriori collaborazioni nel corso dell’anno. “Iniziative come questa - ha dichiarato l’ammiraglio Camerini – meritano il nostro sostegno perché dimostrano la vitalità di una passione civica e l’amore per la città di giovani che si spendono e profondono energie perché credono in un futuro migliore. Bella ed encomiabile la collaborazione e il mettersi insieme della banda, della corale, delle confraternite, degli artisti e di quanti dietro le quinte hanno offerto alla città questo straordinario Concerto degno dei migliori teatri”.