\\ Home page : Articolo : Stampa
GLI STUDENTI DI NOTO SOLLECITATI ALLA LETTURA E ALLA CREATIVITA’
di Redazione (pubblicato il 18/12/2013 alle  14:22:43, nella sezione EVENTI,  887 letture)

A tre settimane dalla conclusione della sesta edizione della manifestazione, prende il via concretamente il primo premio letterario Volalibro. La presidente e la segretaria del Soroptimist di Noto, Cinzia Spadola e Maria Alecci, assieme all’imprenditore Salvatore Mallia di Elisicilia, hanno donato al dirigente scolastico del Matteo Raeli di Noto, Concetto Veneziano, i libri da consegnare agli studenti delle seconde, terze e quarte classi degli otto indirizzi degli istituti superiori netini.

Mille splendidi soli di Khaled Hosseini, Io sono Malala di Malala Yousafzai e L’amore rubato di Dacia Maraini, sono i volumi che i ragazzi dovranno leggere nel corso dell’anno per poi decretare il più gradito e, infine, realizzare dei lavori - sceneggiature, cortometraggi, dipinti, composizioni musicali - ispirati o comunque suggeriti dai libri. I lavori migliori saranno presentati e premiati nel corso della cerimonia finale della prossima edizione del Festival della cultura per i ragazzi.

Entusiasta l’ideatrice e coordinatrice di Volalibro, Corrada Vinci, che afferma: “L’obiettivo più importante della manifestazione, avvicinare cioè i giovani alla lettura, si è ulteriormente concretizzato dando allo stesso tempo continuità all’evento, che così non si esaurisce nell’arco di una settimana, ma accompagna gli studenti durante tutto l’anno scolastico. Il mio augurio è che nel giro di pochi anni il premio possa coinvolgere un numero sempre maggiore di scuole nel territorio nazionale”.

“Spero che i libri - dice il dirigente scolastico Concetto Veneziano - vengano letti da tutti i ragazzi, contribuendo a diffondere l’amore per la lettura che, purtroppo, spesso latita tra i giovani”.