\\ Home page : Articolo : Stampa
CONCLUSE LE PRIMARIE DEL PD. RENZI STRAVINCE ANCHE IN PROVINCIA DI SIRACUSA
di Redazione (pubblicato il 09/12/2013 alle  14:29:24, nella sezione CRONACA,  800 letture)

Garozzo e RenziIl Pd ha avuto le sue primarie e come ormai tutti sanno ha vinto Matteo Renzi. Anche in provincia di Siracusa i risultati sono uguali, hanno votato 11.428 elettori, un dato di affluenza ritenuto più che soddisfacente dal Segretario Provinciale Carmen Castelluccio, malgrado la sconfitta del suo candidato Cuperlo. Puntando soprattutto su questo dato dell’affluenza alle urne il segretario provinciale ha dichiarato: “Come segretaria provinciale, chiusa ormai la partita dei congressi, credo bisogna ora volgere lo sguardo verso la sofferenza di tanti cittadini, la grave crisi economica che attraversa la nostra provincia, i temi del lavoro e dello sviluppo, il tema dell’ambiente e delle bonifiche, gli interventi per la tutela del territorio e la sua promozione, tutte questioni che, per chi sente realmente l’esigenza di rinnovare la politica, non possono più aspettare e che dobbiamo affrontare anche sostenendo e stimolando il lavoro dei tanti amministratori locali impegnati su molti di questi temi”. Matteo Renzi ha avuto oltre quattromila preferenze di scarto su Cuperlo, testimoniando anche qui la volontà di cambiamento e la speranza per il futuro del PD ma anche di tutti i cittadini. Nel dettaglio ad Augusta hanno votato 755 aventi diritto: Renzi ha avuto 363 preferenze, Cuperlo 301, Civati 87, 3 le schede bianche e 1 nulla. A Siracusa hanno votato in 3.548 e Renzi ha goduto di 2.321 preferenze, Cuperlo 849, Civati 363, bianche 7 e nulle 8. Negli altri comuni del siracusano l’andazzo è stato il medesimo fatta eccezione per il piccolo comune montano di Buscemi dove ha avuto più voti Cuperlo, ma il dato è stato insignificante sul totale generale. Naturalmente soddisfatto il Sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo (nella foto con Renzi) e tutta l’ala renziana che fa riferimento all’on. Foti.