\\ Home page : Articolo : Stampa
GREEN ITALIA AD AUGUSTA CON GRANATA E STELLA
di Redazione (pubblicato il 10/11/2013 alle  16:47:54, nella sezione CRONACA,  785 letture)

green italiaPresentato ad Augusta, nel salone di Palazzo Zuppello, il movimento politico ambientalista “Green Italia”, alla presenza di Fabio Granata, Francesco Ferrante e Giuseppe Marano, leader dei Verdi, presentati da Marco Stella che ha nell’occasione ribadito la sua volontà di candidarsi a prossimo sindaco di Augusta. Green Italia intende lanciare una class action regionale “in nome del popolo inquinato” siciliano con il coinvolgimento dei cittadini di Siracusa, Melilli, Augusta, Priolo, Milazzo, Gela e altre aree inquinate, perché vengano accertate una volta per tutte le pesanti responsabilità della grande industria e delle istituzioni regionali e nazionali sulle immissioni inquinanti e velenose degli impianti esistenti, sui controlli compiacenti degli enti pubblici, sui sistemi di sicurezza non a norma e sulle mancate bonifiche. Viene sottolineata la mancanza di sicurezza e di controllo sui dati dell'inquinamento e i gravi rischi per la salute dei cittadini, che vogliono sapere la verità sulle cause e sugli effetti dell'inquinamento ambientale e quel che è ancora possibile fare in relazione alla sicurezza industriale. “Green Italia – ha detto Fabio Granata – intende fare interrogazioni parlamentari anche a tutela di Giuseppe Marano, che è stato citato in giudizio per diffamazione dall’Eni di Milazzo con una enorme richiesta di risarcimento, e ritiene questo fatto preoccupante perché inficia la libertà d'espressione in difesa della salute, dell'ambiente e dei beni comuni”. Ribadito infine il concetto che, venuta a mancare l’applicazione del principio di precauzione, si deve applicare il principio sancito a livello europeo che “chi inquina deve pagare”.