\\ Home page : Articolo : Stampa
VIVIAMO UN’ETA’ DI CAMBIAMENTO
di Salvo Sequenzia (pubblicato il 23/04/2013 alle  20:18:20, nella sezione COSTUME E ATTUALITA',  800 letture)

Salvo SequenziaIl PD si sta sgretolando perché non esistono più, nella nostra società, le ideologie "forti", legate a motivazioni e ad istanze che hanno caratterizzato la formazione e la vita di queste forme di rappresentanza nel secolo scorso. Viviamo un'età di cambiamento. Ed il cambiamento implica la "crisis". La fine delle grandi "narrazioni" che tenevano unita la sinistra rappresenta la fine dell'ultimo grande partito della storia dell'occidente. Popolari e Socialisti, a Strasburgo, non sono altro che i fantasmi, i "simulacra" dietro cui si celano nebulose di interessi e nuove forme di espressione rappresentativa mosse da valori e da ideali "altri". Gli scenari della politica globale si sono spostati al medio e all'estremo oriente. Nessuno vuole il Mediterraneo quale "omphalos" di civiltà e progresso. Tutt'altro! La depressione programmata di questa parte del mondo sarà la linfa che nutrirà e farà rifiorire, da un lato, la primazia degli stati teutonici, e dall'altro trasformerà il sud dell'Europa e l'Africa nel terreno di pascolo dei cinesi, dei nipponici, degli indiani e dei russi, con la compiacenza degli Stati Uniti. Saremo presto una provincia della periferia dell'Impero mal governata da satrapi asserviti a banche e a multinazionali.