\\ Home page : Articolo : Stampa
MIMMO DI FRANCO PLAUDE ALLA COMMISSIONE STRAORDINARIA DEL COMUNE DI AUGUSTA
di Redazione (pubblicato il 15/04/2013 alle  10:21:03, nella sezione CRONACA,  1079 letture)

DI FRANCOPerviene in redazione una nota a firma di Mimmo Di Franco (nella foto) riguardante la vexata quaestio delle istituende “strisce blu” di parcheggio a pagamento, uno degli ultimi (inopportuno?) provvedimenti adottati dall’ex commissario La Mattina prima della sua sostituzione con la triade prefettizia che gestirà il comune di Augusta (accusato di infiltrazioni malavitose) almeno per i prossimi 18 mesi. “Si apprende con molta soddisfazione - dice Di Franco - dalla stampa locale che la deliberazione riguardante le famigerate strisce blu è stata sospesa dalla Commissione straordinaria del Comune di Augusta. Sono stato in prima linea in questa battaglia contro l’istituzione dei parcheggi a pagamento, con diversi interventi sulla stampa e ricevendo critiche anche da parte di alcuni consiglieri. Infine ho inviato una lettera protocollata alla Commissione straordinaria del Comune di Augusta, in cui si chiedeva l’opportunità di revocare o modificare la delibera del Commissario Straordinario recante il nr. 22 del 6.11.2012, seguita dall’ordinanza n. 11 del 17.01.2013 emessa dal Comando della Polizia Municipale. Alla luce di questa sospensione ringrazio, a nome del Comitato cittadino e di tutti quei commercianti contrari alle strisce blu, la Commissione prefettizia che, dopo aver valutato bene il problema, ha accolto le motivazioni per cui non potevano essere istituite le strisce blù, ribadendo la mancanza di PUT, di aree di parcheggi e di trasporti efficienti. Questo è il modo di amministrare i cittadini e non di imporre o vessare con continue tassazioni. Auguriamo alla Commissione di lavorare,in questi 18 mesi con serenità, tracciando una linea su cui proseguire per il bene della città di Augusta”.