\\ Home page : Articolo : Stampa
FIORELLO ASSESSORE AI BENI CULTURALI E AL TURISMO?
di Redazione (pubblicato il 01/04/2013 alle  13:57:03, nella sezione CRONACA,  1017 letture)

fiorelloPare che il presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta abbia intenzione di proporre all’augustano Rosario Fiorello l’entrata in giunta. A lui dovrebbero andare le deleghe dei due assessori uscenti, Battiato e Zichichi, cioè Beni culturali e Turismo. Fiorello pare che sia disponibile ma Crocetta ha trovato un ostacolo, il no dei grillini siciliani che con il loro appoggio esterno stanno tenendo in piedi il governo regionale. In effetti i grillini non perdonano a Fiorello le feroci battute satiriche sul capogruppo al Senato Vito Crimi, sfottuto per il suo sonnellino in aula. I 5 stelle si sono scatenati sui social network con critiche e insulti dimostrando poco senso dello humor. Crocetta avrebbe contattato direttamente Beppe Grillo per combinare un incontro a Palermo tra il comico genovese, Crimi e lo showman siciliano al fine di ammorbidire la posizione del Movimento ed evitare fratture in quel “modello Sicilia” che sta consentendo la governabilità del centro sinistra nell’isola, che, ricordiamo, ha una maggioranza risicata. Da parte sua Fiorello ha commentato caustico: “Si può scherzare su tutto (Papa compreso), ma non sui Cinque Stelle”. Peccato che la notizia abbia tutta l’aria di un pesce d’aprile perché riteniamo che la scelta di Fiorello potrebbe essere davvero una carta vincente per rilanciare la Sicilia nel vitale campo del turismo ( forse un po’ meno in quello della cultura).