\\ Home page : Articolo : Stampa
APPROVATO IL BILANCIO AD AUGUSTA TRA TANTE POLEMICHE
di Redazione (pubblicato il 12/12/2012 alle  23:19:19, nella sezione CRONACA,  1291 letture)

di MareSi è svolto ad Augusta il consiglio comunale martedì sera 11 dicembre presso la sede di Palazzo San Biagio in via Roma. All'ordine del giorno i seguenti argomenti: 1) Progetto di programma triennale delle opere pubbliche 2012-2014 ed elenco annuale; 2) Approvazione del Bilancio di previsione anno 2012. Relazione previsionale e programmatica. Bilancio pluriennale 2012-2014. Salvaguardia equilibri di bilancio. Alla fine è stato approvato dall'aula di Palazzo San Biagio il piano triennale delle opere pubbliche, con 18 voti favorevoli e 3 voti contrari, e il bilancio 2012 con 17 voti favorevoli e 2 contrari. Il consigliere Giuseppe Di Mare (nella foto) di Fli ha così commentato: “Convocazioni in pochi giorni, pareri da esprimere celermente, riunioni fatte con difficoltà, ma soprattutto “facciamo presto” perché si è dovuto votare con urgenza il bilancio di previsione 2012, una ennesima richiesta di voto urgente fatta al Consiglio Comunale. Ormai quella che dovrebbe essere un’eccezionalità – dice Di Mare – è diventata prassi nel nostro Comune, il Consiglio viene convocato sempre in urgenza anche quando le scelte da prendere meritano uno studio, un approfondimento da parte di chi come i Consiglieri sono poi chiamati ad esprimere il proprio parere. Su questo bilancio, quello degli aumenti IMU ed IRPEF e quello con cui il Consiglio Comunale certifica l’aumento della TARSU totalmente a carico dei cittadini – conclude il Consigliere Comunale di Futuro e Libertà - con un aumento da capogiro che i nostri cittadini vedranno nelle bollette dell’anno prossimo, esprimo parere negativo perché quando sia la forma che la sostanza non sono rispettate bisogna avere il coraggio di fare scelte conseguenti e coraggiose”.