\\ Home page : Articolo : Stampa
A PRIOLO GARGALLO EVENTI CULTURALI IN RIVA AL MARE
di Barbara Becheroni (pubblicato il 11/07/2012 alle  09:57:58, nella sezione CULTURA,  1666 letture)

L’iniziativa di Salvatore Leanza, Assessore alla Cultura di Priolo Gargallo, di portare in spiaggia la biblioteca civica è riuscita ad ottenere un successo tale da incuriosire perfino RAI 3. Il dottor Domenico Mercurio (nella foto), Dirigente Settore Cultura e della Biblioteca di Priolo Gargallo, ci svela i motivi di tanto interesse.

D) Un po’ di numeri…

R) La nostra piccola biblioteca è quella con il più alto numero di prestiti dell’intera provincia, Siracusa compresa. Durante l’arco dell’anno arriviamo a 1170 copie. Con la nostra iniziativa, in due settimane abbiamo già prestato ai bagnanti ben 300 libri. Contiamo di arrivare a un numero impensabile, per i tempi che corrono, per la fine della stagione balneare.

D) Come siete arrivati a questo felice primato?

R) Da quando lavoro in biblioteca, ho cominciato a coltivare le giovani menti, entrando con la biblioteca nelle scuole, invitando i docenti a collaborare e facendo venire i ragazzi in biblioteca, affinché prendessero confidenza con questo luogo magico. Il nostro è un comune di circa 12.000 abitanti, se togliamo i bambini piccoli e tutti coloro che, per ovvi motivi, non leggono, riuscire a prestare così tanti libri in un anno è una percentuale elevatissima.

D) In cosa consiste esattamente l’iniziativa “Mare e dintorni 2012”?

R) Oltre alla biblioteca a disposizione dei bagnanti, che funge anche da ufficio informazioni, e che vanta un gran numero di titoli di autori di narrativa contemporanea - abbiamo comprato ben quattrocento volumi nuovissimi per l’occasione - stiamo organizzando una serie di eventi culturali in riva al mare. Tra questi cinque presentazioni di romanzi, principalmente di autori che abbiano a che fare con il territorio, poi “favoleggiando sulla spiaggia”, iniziativa riservata ai più piccoli, per avvicinare i bambini ai libri e alla lettura. Inoltre ci sarà un concorso fotografico, visite guidate nel territorio del nostro comune, Birdwatching alle Saline in collaborazione con la LIPU, laboratori artigianali, mostre di pittura, sculture di sabbia e molto altro.