\\ Home page : Articolo : Stampa
"MORIRE PER AMORE", IL NUOVO GIALLO DI BARBARA BECHERONI
di Redazione (pubblicato il 10/07/2012 alle  09:39:41, nella sezione LIBRI,  1090 letture)

Torna in libreria Barbara Becheroni con il suo ultimo romanzo dal titolo “Morire per amore” (Eclissi editrice): un’altra inchiesta per il commissario Marzia Leone, una milanese trapiantata a Siracusa, che - dopo aver indagato su allucinanti vicende di malasanità in “Nel dolore”, pubblicato dalla stessa casa editrice - stavolta si trova catapultata in una sorta di universo parallelo, il mondo dell’ippica, descritto da chi lo conosce bene. Barbara Becheroni, infatti, è un medico veterinario che si dedica ai cavalli sportivi e che in quel contesto ha già ambientato il romanzo di grande successo “La ragazza che amava i cavalli”. In questo caso la scrittrice, anch’ella come il suo alter-ego letterario milanese trapiantata in Sicilia, torna al genere giallo per sfatare molti miti, a partire dalle descrizioni di una Sicilia dove non brilla sempre il sole e le corse dei cavalli non sono sempre quello scenario di perfetta bellezza, fascino ed entusiasmo che le patinate riviste del settore descrivono. Marzia Leone si troverà coinvolta in un giro di valzer bagnato di sangue e fatto di sordidi intrighi, donne spietate, allenatori opportunisti, fantini e proprietari a caccia di gloria. E bellissimi cavalli, vittime inermi, silenziose, galoppano per noi alla conquista di un traguardo che potrebbe essere l’ultimo. Il libro sarà presentato in anteprima in provincia di Arezzo, presso l’Accademia di Equitazione Naturale Asvanara di Pieve Santo Stefano, ma già entro il mese di agosto è assai probabile che potremo dare notizia di una presentazione nella zona del siracusano.