\\ Home page : Articolo : Stampa
RITROVARSI A SIRACUSA IN VIA MIRABELLA 31
di Redazione (pubblicato il 02/06/2012 alle  14:38:26, nella sezione CULTURA,  2375 letture)

E’ stata inaugurata venerdì 1 giugno, nei locali dell’ex Convento del Ritiro di via Mirabella, la mostra degli ex allievi e dei maestri dell'Istituto d'Arte di Siracusa del periodo 1960-1990, evento dal significativo titolo "Ritrovarsi in Via Mirabella 31", in omaggio alla vecchia sede dello storico Istituto siracusano in cui è stata allestita la mostra. Infatti, fino agli anni novanta, la gloriosa istituzione artistica era ospitata nei locali dell'ex Convento del Ritiro, prima immobile ecclesiastico che ospitava le Carmelitane, poi acquisito al demanio dello Stato con le leggi del 1866-67, come ha ricordato il professore Paolo Giansiracusa nella sua presentazione che ha reso al numerosissimo pubblico presente una dettagliata relazione storica degli eventi che hanno caratterizzato la vita di questa istituzione artistica che Arrigo Boito in uno scritto dei primi del novecento definiva “una scuoletta siracusana” ma non in senso dispregiativo, anzi come esempio di una realtà scolastica partita dal poco come scuola di artigianato e poi fiorita ad istituto d’arte statale che ha sfornato nei decenni docenti eccellenti e notevoli artisti. Alla mostra, nata da un'idea di Gigi Farieri, hanno aderito novanta espositori, tra ex allievi ed ex maestri della scuola, ed è stata arricchita durante la cerimonia di inaugurazione da una perfomance del musicista Paolo Greco dal titolo “Percussion Live”, un percorso sonoro al ritmo dei tamburi su musiche originali dell’artista e reso ancor più affascinante dalle danze orientaleggianti di alcune danzatrici locali. L'esposizione resterà aperta al pubblico fino al 15 giugno.