\\ Home page : Articolo : Stampa
ELEZIONI ALLE PORTE. APPELLO DI MARCO CAPILLO DELL’UDC
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 27/04/2012 alle  21:26:49, nella sezione CRONACA,  1035 letture)

Elezioni alle porte, si vota per le amministrative a maggio e in ottobre potrebbe essere la volta delle regionali. Il vicesegretario provinciale dell`Udc siracusana, Marco Capillo (nella foto), alza il livello di guardia. "Ho un terribile sospetto – dice Capillo. - Non vorrei che la pesantissima crisi economica venisse manipolata e gestita dai soliti poteri forti. Anziché combatterla, lottando per eliminare le differenze e migliorare le condizioni di vita di tutti, chi riveste incarichi di potere, a qualsiasi livello, potrebbe farsi tentare dalla pessima abitudine di speculare sulle difficoltà attuali di molte famiglie per ottenere consenso elettorale in cambio di “un piatto di pasta”. Pessima abitudine di un vecchio manierismo politico convinto della necessità di avere a disposizione una fascia debole e povera di popolazione, da mantenere in stato precario, per favorire la creazione di sacche elettorali a cui prontamente attingere. Ma adesso si sta esagerando, con un’intera popolazione in regime di austerity. I siracusani in primis e gli italiani in generale – continua Capillo - ambiscono legittimamente, e soprattutto ora, ad una politica diversa, alta e altra. A chi si recherà alle urne da qui ai prossimi mesi chiedo di non regalare la preferenza. Il voto è uno strumento altamente democratico, il solo che possa realmente cambiare le cose, trasformandoci finalmente in un paese normale. Date il giusto valore al diritto/dovere del voto, dotato di dignità costituzionale e non cadete nei giochetti di quanti hanno il solo merito di averci ridotto in questo pietoso stato".