\\ Home page : Articolo : Stampa
SEL PRONTO AL DIALOGO NELL’INTERESSE DI AUGUSTA
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 20/04/2012 alle  20:18:40, nella sezione CRONACA,  1076 letture)

Conferenza stampa venerdì mattina in via S. Lorenzo del Circolo territoriale di Sinistra, Ecologia e Libertà, il partito di Nichi Vendola, presieduto dal dirigente provinciale dott. Carlo Patania, chirurgo presso il nosocomio megarese. Una conferenza stampa nella quale sono stati affrontati vari temi: dal piano regolatore generale al depuratore, fino a toccare il pianeta sanità nel quale si avverte sempre più la volontà politica di favorire le cliniche private siciliane a scapito delle strutture pubbliche. Patania ritiene che il sindaco Carrubba abbia “svenduto” la sanità augustana con una posizione da sempre piuttosto “morbida” e acquiescente, mentre il comitato cittadino per l’ospedale non ha mai avuto chiaro quello che doveva fare. Malgrado l’ASP siracusana abbia sempre avuto piena contezza che questo territorio è una zona a rischio, ciò nonostante sono state fatte scelte gravi come il trasferimento del punto nascita a Lentini che comunque non avrebbe dovuto essere compensato da un semplice reparto di oncologia ma da un vero e proprio polo oncologico di eccellenza con medicina, chirurgia e ginecologia oncologica. Riguardo al punto nascite, Augusta nello storico ha sempre registrato intorno a 600 parti all’anno, ben più dei 500 richiesti dalla legge. La prospettiva è che l’ospedale di Lentini non arrivi a fare i 500 parti richiesti dalla normativa per la sopravvivenza del punto nascita, ma questo non tornerà più ad Augusta ma con tutta probabilità in futuro verrà espletato da cliniche private. E’ questo il disegno voluto dalla regione per interessi più che evidenti. SEL si è strutturato ad Augusta con un circolo territoriale e un circolo tematico che recentemente si è occupato quasi esclusivamente della questione del rigassificatore. Patania ha concluso dicendo di essere disponibile a dialogare con tutti gli altri partiti purché si lavori per il superiore interesse di Augusta e dei suoi cittadini.