\\ Home page : Articolo : Stampa
GIOVANNI LICCIARDELLO È IL NUOVO PRIMARIO DI CARDIOLOGIA DEL MUSCATELLO
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 12/04/2012 alle  17:20:40, nella sezione CRONACA,  4740 letture)

Ancora un altro “esterno” viene nominato ad un posto apicale nell’ospedale Muscatello di Augusta. Dopo il primariato di Medicina assegnato al siracusano Roberto Risicato, ora è la volta di Giovanni Licciardello, già responsabile dell’UTIC -Unità di Terapia Intensiva Coronaria- dell’ospedale Ferrarotto di Catania, ad aggiudicarsi il ruolo di primario dell’Unità operativa complessa di Cardiologia dell’ospedale Muscatello che fa parte, ricordiamo, del Distretto ospedaliero Sr 2. L’incarico gli è stato conferito a seguito di regolare procedura concorsuale che lo ha visto prevalere sugli altri candidati dopo attenta valutazione, come comunicano i vertici dell’ASP siracusana, delle ottime e approfondite conoscenze teorico-professionali e dell’ottima capacità e padronanza delle problematiche gestionali ed organizzative. Il curriculum professionale del dott. Licciardello è certamente ottimo e la sua venuta non può che costituire valore aggiunto alla Cardiologia augustana, che peraltro è stata ben diretta in questo ultimo lasso di tempo dal dott. Fabio Sgandurra, definito dagli stessi vertici aziendali “fiore all’occhiello” del reparto di cardiologia. Ma ciò non gli è bastato per aver attribuito il ruolo di primario nell’unità da lui così abilmente diretta pro tempore. Licciardello oltre alla sua esperienza professionale, aveva dalla sua il fatto di essere docente in diverse scuole di specializzazione dell’Università di Catania.