\\ Home page : Articolo : Stampa
SI DIMETTE L’ASSESSORE AL BILANCIO RINO LAZZARI
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 21/03/2012 alle  19:03:19, nella sezione CRONACA,  1060 letture)

L’assessore provinciale al Bilancio Rino Lazzari, in quota Pdl, ha rassegnato lunedi le sue dimissioni al Presidente della Provincia Regionale di Siracusa Nicola Bono. Un altro tassello si aggiunge a scandire le problematiche della crisi alla Provincia dopo l’abbandono del partito da parte di Bono e di alcuni consiglieri provinciali che si sono dichiarati indipendenti in attesa dello sviluppo della delicata situazione politica. Tra essi Roberto Getulio e Salvo Andolina che sono andati a formare il gruppo “Alleanza per la Democrazia”. “Rassegno le dimissioni - questo il testo della lettera di Lazzari - dalla carica di assessore al Bilancio, Contenzioso e Personale della Provincia Regionale di Siracusa. Nel lasciare questo incarico non posso non ringraziare quanti mi hanno dato l’opportunità di cimentarmi in questo delicato lavoro e in primo luogo il mio partito PDL e il coordinatore Provinciale dott. Angelo Bellucci per la crescita politica, sociale e culturale che mi hanno permesso di conseguire. Ringrazio l’intero Gruppo Consiliare per la fiducia accordatami nel momento in cui hanno individuato in me la persona giusta per ricoprire questo delicato incarico di responsabilità politica. Ho sempre lavorato per sostenere al massimo l’attuale vicenda amministrativa; ho messo a disposizione dell’intera comunità la mia caparbietà, la mia ostinazione nel raggiungere gli obiettivi condivisi, la mia professionalità e il mio saper fare squadra. Ho dato la disponibilità totale ai cittadini, agli utenti in genere, a prescindere dalla loro provenienza sociale e/o politica, facendo diventare ogni loro esigenza un problema da affrontare e risolvere subito. In questi anni trascorsi credo che qualcosa di utile per la provincia di Siracusa sia stato realizzato. Opere pubbliche progettate e finanziate, nuova organizzazione del lavoro (assunzione precari, razionalizzazione delle risorse) e non ultimo, il risanamento del bilancio che ha caratterizzato l’opera dell’assessorato. Per quanto di positivo fatto, ringrazio i dirigenti, i funzionari e tutti gli impiegati che mi hanno accolto, supportato, ascoltato in questo difficile compito e che hanno fatto dell’umiltà e dello spirito collaborativo un’arma vincente. Nel congedarmi dall’Ente auguro a tutti i dipendenti un proficuo proseguimento della loro attività lavorativa, sicura che la loro serietà e professionalità saprà corrispondere alle aspettative dei cittadini della Provincia di Siracusa. Voglio continuare a spendermi per questo territorio della provincia di Siracusa, in ogni modo.”