\\ Home page : Articolo : Stampa
ROBERTO RISICATO E IL NUOVO PRIMARIO DI MEDICINA DEL MUSCATELLO DI AUGUSTA
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 06/01/2012 alle  19:08:37, nella sezione CRONACA,  3229 letture)

E’ il dottor Roberto Risicato, proveniente dall’ospedale Umberto I di Siracusa, il nuovo direttore dell’Unità operativa complessa di Medicina Interna dell’ospedale Muscatello di Augusta – Distretto ospedaliero SR2. L’incarico gli è stato conferito con deliberazione del direttore generale Franco Maniscalco a conclusione della procedura concorsuale che lo ha visto prevalere su 5 candidati ritenuti peraltro tutti idonei. E’ stato il colloquio sostenuto dinanzi alla commissione giudicatrice dal neo direttore di Medicina interna dell’ospedale di Augusta che ha evidenziato ottime capacità organizzative e di interrelazione all’interno dei quesiti posti e la ottima conoscenza degli aspetti teorico professionali, tali da farlo prevalere sugli altri pur valenti medici. Il curriculum formativo e scientifico è stato ritenuto buono, unitamente all’affermata ottima esperienza clinica, maturata nell’ambito epatologico e nell’utilizzo di tecniche interventistiche. Con questa nomina salgono a cinque i direttori di strutture complesse dell’ASP di Siracusa di fresca investitura. Roberto Varsalona per l’Ortopedia e Traumatologia dell’Umberto I, Marco Contarini per l’Emodinamica dello stesso nosocomio, Salvatore Italia per la Medicina Interna dell’Ospedale di Avola, Lucia Lo Presti per la Ginecologia e Ostetricia del Distretto Ospedaliero SR 2 e ora Roberto Risicato per la Medicina Interna dell’Ospedale di Augusta.