\\ Home page : Articolo : Stampa
CONGRESSO PROVINCIALE DI FUTURO E LIBERTA’
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 17/12/2011 alle  18:23:34, nella sezione CRONACA,  1008 letture)

Si è svolto sabato mattina il congresso provinciale di Fli al Des Etrangers Hotel di Ortigia, propedeutico all'appuntamento del congresso regionale di domenica al Palacongressi di Taormina. Presente Fabio Granata, Roberto Menia e tanti militanti futuristi. Applauditi gli interventi del “vecchio” Glauco Reale e della giovane Mila Caldarella. Quello di domenica a Taormina, invece, sarà il primo congresso regionale di Fli per l'elezione del coordinatore regionale e del coordinamento siciliano del partito. La relazione del coordinatore uscente Carmelo Briguglio aprirà i lavori che saranno presieduti dal coordinatore nazionale Roberto Menia. La relazione di Briguglio sarà preceduta dal saluto dei rappresentanti dei Terzo Polo: Giampiero D'Alia (Udc), Giovanni Pistorio (Mpa) e Beppe Spampinato (Api). Il dibattito sarà introdotto dal vice coordinatore nazionale Fabio Granata. Interverranno il sen. Nino Strano, i deputati regionali Livio Marrocco, capogruppo all'Ars, Alessandro Aricò, Luigi Gentile e Pippo Currenti, il vice coordinatore regionale Massimo Grillo e gli assessori regionali Daniele Tranchida e Sebastiano Di Betta. Saranno presenti i nove coordinatori eletti dai congressi provinciali, tra cui quello di Siracusa uscito dal congresso di sabato, Sebastiano Butera, i dirigenti giovanili, femminili e gli amministratori locali di Fli. I lavori si chiuderanno con l'elezione del coordinatore regionale, dei membri del direttivo siciliano del partito e con un intervento finale di Italo Bocchino, vice presidente nazionale di Futuro e Libertà.