\\ Home page : Articolo : Stampa
A SIRACUSA IL CORSO DI DIRITTO PENALE INTERNAZIONALE
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 31/05/2019 alle  14:07:05, nella sezione EVENTI,  216 letture)
Tutto pronto per la 19° edizione del Corso di Specializzazione in Diritto Penale Internazionale per giovani penalisti organizzato dal Siracusa International Institute che avrà luogo lunedì 3 giugno presso la sede in Ortigia, dedicato quest’anno al tema del rapporto tra diritti umani e giustizia penale. Il corso di alta formazione attira in città, oramai da due decenni, numerosissimi ricercatori e studiosi da tutto il mondo. Per questa edizione sono infatti pervenute all’Istituto quasi 400 candidature da oltre ottanta paesi diversi. Saranno presenti alla cerimonia di inaugurazione del corso il Dott. Filippo Musca, Direttore Generale dell’Istituto, il Dott. Francesco Italia, Sindaco della Città di Siracusa e il Professor William Schabas, Direttore del corso. Il corso si protrarrà fino al 10 giugno e vi parteciperanno 57 penalisti selezionati, provenienti da 33 paesi al mondo tra cui Argentina, Cina, Egitto, Francia, Germania, Nuova Zelanda, Qatar, Russia, Stati Uniti, Uganda. L’iniziativa di alta formazione, come ogni anno, si concluderà con una moot court competition (processo simulato) sugli argomenti affrontati durante le lezioni e grazie alla quale i partecipanti potranno mettere alla prova la loro preparazione e le loro abilità oratorie. Il corso è promosso in collaborazione con l'Associazione Internazionale di Diritto Penale, il Centro Irlandese di Diritti Umani presso l’Università Nazionale d’Irlanda, il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell'Università di Palermo, il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università del Middlesex (Londra), il Partenariato Canadese per la Giustizia Internazionale e il Consiglio delle Ricerche in Scienze Umane (Canada). Il direttore del Corso, il professor William Schabas, coordinerà le quattordici sessioni di lavoro insieme con altri dieci esperti del settore, tra i quali John Vervaele, presidente dell’Associazione Internazionale di Diritto Penale e professore di diritto penale europeo presso la Utrecht University, David Re, Presidente della Camera Giudicante presso il Tribunale Speciale per il Libano e Davide Zappalà, professore di diritto internazionale presso l’Università degli Studi di Catania. (foto di repertorio)