\\ Home page : Articolo : Stampa
PRIMI LAUREATI IN TECNICHE DI FISIOPATOLOGIA CARDIOVASCOLARE
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 13/12/2011 alle  15:04:32, nella sezione CRONACA,  1205 letture)

santo torrisiSi sono laureati a Catania i primi 8 studenti del corso di laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, unico in Sicilia, attivato nel 2008 nella facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Catania. Hanno discusso tesi su argomenti di grande interesse che vedono coinvolta questa figura professionale. Presidente del corso di laurea la professoressa Valeria Calvi, associato di Cardiologia dell’università, che si è avvalsa della collaborazione di un corpo docente motivato e preparato guidato dal coordinatore della formazione pratica del corso, dottor Santo Torrisi (nella foto), coordinatore del servizio di Fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare presso la Cardiochirurgia. Per tutta la durata del corso gli studenti hanno lavorato in perfetta sintonia con i docenti, seguendo le lezioni teoriche, ma soprattutto l’attività pratica, che è stata svolta tutta all’ospedale Ferrarotto, dove il Dipartimento Cardiovascolare è in grado di garantire una preparazione ottimale per questa figura professionale. Gli studenti sono stati impegnati per la parte pratica presso i reparti di Cardiologia, Cardiochirurgia e Chirurgia vascolare. Tale preparazione pratica è di fondamentale importanza in quanto nel corso degli anni la figura professionale del tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare si è andata evolvendo e gli ambiti di applicazione si sono moltiplicati.