\\ Home page : Articolo : Stampa
L'INFIORATA DI NOTO PARLA CINESE
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 05/05/2018 alle  21:54:58, nella sezione EVENTI,  251 letture)
Quest'anno la 39^ edizione dell’Infiorata di Noto sarà dedicata alla Cina, alla sua cultura e alle sue tradizioni. Sarà un momento di conoscenza del paese asiatico aperto a cittadini e visitatori, con la presenza dell’ambasciatore cinese in Italia, Li Ruiyu. Previsti laboratori e mostre fotografiche, con la Sala Gagliardi che diventerà Casa Cina, in mostra anche i 16 bozzetti che saranno realizzati lungo via Nicolaci, molti dei quali sono stati scelti tra quelli proposti da giovani studenti cinesi. Partner istituzionali dell'iniziativa anche l’Università Kore di Enna e l’Istituto Confucio, che hanno collaborato con l’amministrazione comunale per organizzare l’appuntamento primaverile più atteso, nelle persone del presidente dell’università ennese, il prof. Cataldo Salerno, e delle direttrici dell’Istituto Confucio, le professoresse Marinella Muscarà e Sonia Sun. E' stata scelta la Cina come Paese estero a cui dedicare l’Infiorata 2018 ed è stata realizzata la Casa Cina, ospitata nella Sala Gagliardi di via Cavour. Previsto in quei giorni il servizio navetta per raggiungere il centro storico ed a chiudere l’evento ci sarà uno spettacolo di suoni e luci proiettate su Palazzo Ducezio.