\\ Home page : Articolo : Stampa
IMMOBILI COMUNALI CON DESTINAZIONE CULTURALE ASSEGNATI A PRIVATI
di Redazione (pubblicato il 24/11/2017 alle  13:24:27, nella sezione CRONACA,  211 letture)
Lunedì 27 novembre, alle 10.30, nella sala Archimede, alla presenza del sindaco Giancarlo Garozzo e dell’assessore alle Politiche culturali Francesco Italia, avrà luogo una conferenza stampa per illustrare i progetti che le imprese che hanno ottenuto la concessione di immobili comunali realizzeranno nei siti assegnati. Si tratta di Palazzo Montalto, aggiudicato alla ditta “Valorizzazioni Culturali s.r.l”, dell’ex Chiesa dei Cavalieri di Malta, aggiudicata alla ditta “Blocco 734 s.r.l. – Agorasophia Edutainment s.p.a”, e del piano terra e parte del 1° piano dell’ex Convento del Ritiro di via Mirabella, assegnato all’associazione culturale “Leonardo da Vinci Arte e Progetti”. Con l’aggiudicazione alle tre ditte vincitrici si sono concluse le procedure di gara per l’affidamento in concessione onerosa dell’uso di altrettanti immobili comunali, destinati alla realizzazione di proposte culturali ed artistiche. L'amministrazione comunale ha quindi deciso di far gestire a terzi i locali prima gestiti direttamente, sottraendo alla disponibilità gratuita degli operatori culturali senza scopo di lucro gli ultimi locali espositivi. Le ditte vincitrici infatti si suppone debbano realizzare incassi a fronte dell'investimento per il pagamento del canone e per restaurare e mantenere in ordine gli immobili.