\\ Home page : Articolo : Stampa
PIENO SUCCESSO DELLA PASSEGGIATA PODISTICA DEL KIWANIS DI AUGUSTA
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 21/11/2011 alle  18:46:42, nella sezione VIDEO,  1006 letture)

Domenica 20 novembre, in occasione della “Giornata mondiale per i diritti dell’Infanzia", si è svolta la prevista “passeggiata podistica” organizzata dal Kiwanis Club di Augusta, presieduto dall’avvocato Silviarita Feccia. Hanno partecipato numerosi bambini di tutte le scuole del 1° grado di Istruzione (Elementari e Medie) cittadine, presenti e coadiuvanti la Misericordia di Augusta, gli Scout, l’associazione dei Carabinieri in pensione e le forze dell’ordine che hanno avuto cura che la manifestazione di svolgesse senza intoppi. Misericordioso il tempo che ha permesso la passeggiata podistica partita alle 9 in un tripudio di palloncini e striscioni da piazza Duomo e che ha raggiunto i Giardini Pubblici per una breve sosta. Si è scesi poi attraverso la pinetina e la Porta Spagnola in borgata percorrendo via Lavaggi e viale Italia per raggiungere quindi intorno a mezzogiorno piazza America dove, dopo un breve discorso del presidente del Kiwanis, l’evento ha avuto la sua conclusione. Notevole questa celebrazione fatta non da adulti per gli adulti, come spesso avviene, con convegni in cui i bambini sono spesso assenti, ma invece fatta col coinvolgimento diretto dei bambini protagonisti per una mattinata di un evento che serve a celebrare e sensibilizzare ma anche ad unire tra loro i giovanissimi al di la di ogni differenza sociale, religiosa ed etnica. Il presidente Silviarita Feccia ha precisato come con il servizio verso i bambini si rinnovino le ragioni etiche dell'impegno del Kiwanis. L'iniziativa della “Giornata Mondiale per i diritti dell’infanzia” vuole richiamare l’attenzione sulle tante violenze che l’infanzia subisce e si propone di sollecitare il mondo adulto - la famiglia, la scuola, la società e le Istituzioni - ad un preciso impegno nel tutelare i fanciulli da ogni sopruso e per dare loro la possibilità di preparare con serenità il loro domani.