\\ Home page : Articolo : Stampa
L'INSEGNAMENTO DI BRUNO GROENING IN UNA CONFERENZA INFORMATIVA
di Redazione (pubblicato il 13/03/2017 alle  15:35:11, nella sezione CRONACA,  1121 letture)

groeningGuarire per via spirituale è davverò possibile? Si per chi è credente ma anche per un forum di più di 6.000 fra medici, specialisti professionisti della Sanità che opera all’interno del Circolo degli Amici di Bruno Groening (www.bruno-groening.org), una delle principali associazioni internazionali di volontariato ad operare nel campo della guarigione per via naturale e spirituale. Questo il tema di una conferenza informativa che è stata tenuta a Siracusa, domenica 12 marzo, alla Villa Mater Dei, promossa dai volontari sicliani di tale organizzazione, presenti a Siracusa, Catania, Enna e Palermo. I relatori, fra cui il referente locale Lorenzo Pizzuto, hanno riferito di una metodologia, libera e gratuita, volta al recupero del benessere psicofisico, come fra l’altro, di sani rapporti interpersonali, al sostegno nelle problematiche giovanili, come in quelle educative, come pure alla liberazione da varie forme di dipendenza. Sono anche state esposte testimonianze riguardo a guarigioni, fra le tante che continuano a verificarsi in tutto il mondo, e che il sopracitato forum studia in modo accurato, ricercando documentazione scientifica da medici ed enti esterni all’associazione. Tale insegnamento, si è sottolineato, non si contrappone alla medicina ufficiale, ma opera nel comune intento di risanare le persone bisognose, attraverso l’assorbimento di una “Forza Vitale”, che si può recepire e sperimentare nel proprio corpo. Tale pratica, i relatori hanno chiarito, non “costituisce né si sostituisce ad alcuna religione”: per tale motivo è stata accolta da cristiani, ebrei, musulmani, buddisti, individui di ogni religione. Il desiderio di sperimentare senza preconcetti, si riportano guarigioni di atei ed agnostici, come anche l’attenzione alla natura del proprio volere, dei pensieri, dei sentimenti, delle parole, delle azioni nella quotidianità, creano i presupposti per riuscire a sintonizzarsi con tale energia spirituale che può, per grazia divina, riportare il benessere anche laddove la medicina, nel suo stato attuale di conoscenza, si ferma diagnosticando la cronicità, l’inguaribilità.