\\ Home page : Articolo : Stampa
ATTIVITĄ ASSOCIATIVA DI STONEWALL GLBT
di Redazione (pubblicato il 17/02/2017 alle  10:44:43, nella sezione COSTUME E ATTUALITA',  694 letture)

locandinaContinuano a Siracusa, anche quest’anno, gli incontri previsti dal servizio-progetto dell’associazione Stonewall GLBT denominato “OPEN SPACE LGBT” nato dalla sinergia professionale delle dottoresse Laura Uccello, psicologa-psicoterapeuta e Sofia Milazzo, psicologa, e approvato con entusiasmo dalla presidente Tiziana Biondi. Oltre agli incontri, da venerdì 24 febbraio, alle ore 20,00 e per due venerdì al mese, presso la sala Arci Siracusa di piazza Santa Lucia, 20, prenderà il via la VI edizione di Fuori Menù, la rassegna di cinema Gay Lesbico Bisex Trans, ideata e promossa dall’associazione d’iniziativa Stonewall GLBT fin dal 2012 e che, attraverso una selezione di pellicole d’autore, continua a parlare d’amore, sessualità, identità di genere, diritti negati, omogenitorialità, AIDS, omofobia e transfobia.

Primo appuntamento venerdì 24 febbraio con "Stonewall", il controverso film del regista Roland Emmerich che narra le vicende dei moti di Stonewall avvenuti nel 1969 a New York. Danny Winters, interpretato da Jeremy Irvine, è un giovane ragazzo originario di una piccola cittadina dell’Indiana: la sua vita viene sconvolta non appena rivela alla famiglia e alla comunità la sua omosessualità; è costretto a scappare dal suo Paese alla volta di New York, dove, senza alloggio e senza soldi, viene accolto dai giovani ragazzi di strada che gravitano intorno allo Stonewall Inn, storico locale nel Village. Catapultato in una nuova realtà, Danny troverà una seconda famiglia e vivrà in prima persona la discriminazione e i soprusi da parte della polizia esercitati sulla comunità gay, fino a che la sopportazione e la rabbia dei giovani esploderà nei moti di Stonewall.