\\ Home page : Articolo : Stampa
EMERGENZA RIFIUTI: QUALE FUTURO PER IL TERRITORIO DI SIRACUSA?
di Redazione (pubblicato il 05/02/2017 alle  14:10:38, nella sezione CRONACA,  560 letture)

locandinaSi è svolto venerdì 3 febbraio presso la Sala Borsellino di Palazzo Vermexio, in Piazza Duomo a Siracusa la tavola rotonda dal titolo “Discariche o Riciclo: Quale futuro per il nostro territorio?” organizzata dall'Associazione Rifiuti Zero Siracusa. La tavola rotonda ha voluto mettere a confronto esperienze diverse sul tema della gestione dei rifiuti in una provincia come quella siracusana, dove l’emergenza ambientale è costante.

All’incontro, moderato da Salvo La Delfa, presidente Associazione Rifiuti Zero Siracusa, sono intervenuti Michelangelo Giansiracusa, sindaco di Ferla e presidente della Società per la Regolamentazione dei Rifiuti (SRR) della provincia di Siracusa, Saverio Bosco, sindaco di Lentini, che si sta opponendo alla realizzazione della discarica in contrada Armicci nel territorio lentinese, Danilo Pulvirenti, assessore all’ambiente del Comune di Augusta, Pierpaolo Coppa, assessore all’ambiente del Comune di Siracusa, Salvo Cocina, direttore dell'Ufficio Speciale della Differenziata, Regione Sicilia.

Per le associazioni si sono susseguiti gli interventi di Paolo Tuttoilmondo, direttivo regionale Legambiente e Fabio Morreale, Presidente Natura Sicula. Lara Grana, ecoarchitetto, Annalisa Carnemolla, Start upper, e Andrea Bartoli, esperto compostaggio, che hanno raccontato esperienze concrete nel campo della gestione dei rifiuti. La tavola rotonda è stata organizzata con il contributo di Legambiente Siracusa e di Natura Sicula, Ecomac Smatimenti e con il patrocinio gratuito del Comune di Siracusa.