\\ Home page : Articolo : Stampa
PRESA DI POSIZIONE DEL CONSIGLIERE TOTA SUI PATROCINI ONEROSI
di Redazione (pubblicato il 17/01/2017 alle  15:31:23, nella sezione CRONACA,  544 letture)

totaSui patrocini onerosi concessi dal Comune di Siracusa a fine anno 2016 esprime in una nota il suo contrariato pensiero il consigliere Dario Tota (nella foto): “Non sottovalutando –dice - l’importanza di organizzare eventi di interesse collettivo, né tanto meno il valore dell’azione di diverse associazioni del territorio, ritengo e lo sostengo fermamente che, per il grave momento di crisi sociale e strutturale attraversato dalla nostra città, sia davvero inaccettabile la pioggia di contributi a titolo di patrocini onerosi concessi dall’amministrazione comunale di Siracusa a enti e organizzazioni varie”.

“Si parla - continua Tota - di 115 mila euro tra il mese di dicembre e gennaio dispensati a parrocchie, quotidiani, associazioni e di 71 mila euro per eventi tenuti durante l'anno, i cui organizzatori ora esigono di riscuotere i fondi loro promessi dall'amministrazione”. Si va dai 7 mila euro per le chiese ai 14 mila euro per le associazioni, fino a 1.000 euro per il premio Cartìa, organizzato da un ex attivista del Movimento 5 stelle. “Se i cittadini siracusani – sottolinea Tota - sono costretti loro malgrado a vivere in un perenne stato d'eccezione (basti pensare alle condizioni disastrose in cui versano le strade cittadine) è impensabile concedere patrocini onerosi”.