\\ Home page : Articolo : Stampa
CAMPUS TEATRALE GIOVANILE A MELILLI
di Redazione (pubblicato il 28/10/2016 alle  18:27:51, nella sezione EVENTI,  665 letture)

daniela ternulloAl via a Melilli le iscrizioni al “Campus teatrale giovanile” al quale potranno partecipare bambini e ragazzi di età compresa tra gli 8 e 13 anni desiderosi di cimentarsi nel mondo dell’arte teatrale. A curare la formazione degli allievi sarà l’Associazione teatrale “Gruppo Teatro ‘76”, formata da attori melillesi, che vanta 40 anni di attività ed è molto apprezzata e seguita nelle sue esibizioni, che hanno già raggiunto l’ambito regionale. Le lezioni cominceranno immediatamente dopo la chiusura delle iscrizioni, previste per fine mese, e saranno volte a preparare uno spettacolo che verrà messo in scena durante il periodo natalizio. Instancabile l’impegno profuso dall’assessore Daniela Ternullo (nella foto), che non si è scoraggiata di fronte all’assenza di disponibilità di spesa in bilancio e, dopo aver garantito il Grest estivo, è riuscita a reperire i fondi necessari per allestire questa importante attività ludico-culturale e formativa, rappresentata appunto, dalla prima edizione del “Campus teatrale giovanile”.

Una novità assoluta per Melilli, resa possibile grazie al proficuo dialogo che l’assessore è riuscita a tessere con la Lukoil. Ha detto l'assessore: "L’azienda petrolifera si è dimostrata da subito estremamente sensibile alle politiche sociali della nostra città e siamo riusciti ad ottenere il suo prezioso apporto collaborativo, nonostante la tremenda crisi economica che negli ultimi tempi ha colpito in particolare il settore petrolifero. Ringrazio pubblicamente la Lukoil per il sostegno che dà al nostro territorio, anche attraverso la condivisione di questi progetti che rappresentano un importante momento di crescita e di esperienza di vita e di amicizia dei nostri ragazzi".

Da sottolineare la sensibilità dimostrata dall’amministrazione comunale che, attraverso la sinergia con le aziende che operano nel territorio, sarà in grado di garantire le attività ludico-formative capaci di sviluppare interrelazioni positive e importanti per i giovani.