\\ Home page : Articolo : Stampa
NON SOLO SPORT A SIRACUSA MA ANCHE ARTE
di Redazione (pubblicato il 29/08/2016 alle  23:25:04, nella sezione EVENTI,  584 letture)

I Mondiali di canoa polo sono stati inaugurati lunedì pomeriggio con una sfilata dei circa 700 atleti provenienti dalle 28 nazioni partecipanti, sfilata che è partita da piazza Marconi per raggiungere poi largo IV novembre. Non sono mancati gli entusiastici discorsi da parte delle autorità istituzionali presenti, in testa sindaco e vicesindaco. Testimonial alcuni atleti siracusani di ieri e di oggi: Sadro Campagna e Valentino Gallo della nazionale di pallanuoto, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Rio, l'apneista Patrizia maiorca, Stefano Barrera, campione di fioretto, il pattinatore Pippo Cantarella, il pugile Salvatore Melluzzo. Ma non c'è solo sport in questo evento mondiale, tra gli eventi collaterali alcuni interessano il mondo dell'arte, tra essi "Bicycle wheel - Homage a Duchamp"manifestazione organizzata da Arte in Movimento, in concomitanza con i festeggiamenti per il centenario del Dadaismo, un inedito percorso museale "diffuso" che costituisce un'occasione unica di dialogo tra la millenaria storia di Siracusa e le dinamiche dell'arte contemporanea. L'evento prevede anche la pubblicazione di un volume edito dalla casa editrice "LetteraVentidue Edizioni" ed è già iniziato il 25 agosto e durerà fino al 25 settembre. Ideatori sono Claudio Cavallaro e Salvatore Mauro. Gli spazi espositivi interessati sono diversi: l'Ex Carcere Borbonico, l'Impact Hub dell'Ex convento del Ritiro, Palazzo Montalto, Palazzo della Provincia, l'Ex Chiesa dei Cavalieri di Malta, il Teatro Comunale, il Museo di Palazzo Bellomo, la galleria S. Agostino, la Facoltà di Architettura, la Galleria Civica Montevergini, il Palazzo Vermexio, la Chiesa di San Cristoforo, l'Officina Giovani.