\\ Home page : Articolo : Stampa
REGOLAMENTATO IL SERVIZIO DI TRAGHETTAMENTO CON BARCHE A REMI
di Redazione (pubblicato il 28/08/2016 alle  20:44:10, nella sezione CRONACA,  589 letture)

traghetto fotoE' stato finalmente messo a punto il regolamento comunale per il servizio di traghettamento a remi dallo Sbarcadero Santa Lucia a Riva della Posta. Siracusani e turisti potranno usufruire del tradizionale trasporto con la barca già in uso tanti anni fa, il “gozzo” siracusano, largo in pancia 2 metri e lungo 8 metri, che sarà opportunamente omologato al trasporto di passeggeri mediante idoneo certificato. Al momento il Comune rilascerà 7 autorizzazioni, ognuna valida per esercitare l’attività con al massimo due imbarcazioni. Il servizio potrà essere svolto per 24 ore al giorno e, in caso di servizio notturno, il traghettamento “deve avvenire con l’illuminazione tramite lampara posizionata a prua o a poppa dell’imbarcazione”. Il regolamento comunale istituisce anche l’apposito registro “degli esercenti il servizio di traghettamento a remi di passeggeri dallo sbarcadero Santa Lucia a Riva della Posta e viceversa”. Nei 14 articoli del regolamento sono indicati anche la forma e la lunghezza delle barche, l'abbigliamento dei conducenti e il prezzo del biglietto. I siracusani pagheranno 1 euro per tratta (ridotto a 50 centesimi per i bambini da 3 a 10 anni e per gli over 65), turisti e visitatori pagheranno 2,50 euro. I rematori dovranno vestire indossando i colori della città, camicia bianca e pantaloni verdi con fazzoletto al collo verde. E' previsto per tale servizio un sovvenzionamento attraverso la concessione di un contributo annuo secondo disponibilità da parte del Comune di Siracusa.