\\ Home page : Articolo : Stampa
AL VIA IL XVI FESTIVAL DEL CINEMA DI FRONTIERA DI MARZAMEMI
di Redazione (pubblicato il 21/07/2016 alle  13:55:05, nella sezione CINEMA,  662 letture)

marzamemiPresentato nel monastero dei Benedettini a Catania il Festival Internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi, di cui Nello Correale è ideatore e direttore artistico. proiprio Correale ha sottolineato il grande spazio che quest'anno il Festival dedicherà al cinema dell'America Latina, attenzionando Cuba e un regista cileno, Patricio Guzman, autore, tra gli altri, della pellicola "La memoria dell'acqua", Orso d'Argento per la migliore sceneggiatura al Festival di Berlino 2015. La Sicilia e Cuba sono due isole continentali, terre di frontiere geografiche e storiche che si confronteranno, tramite il cinema, al Festival di Marzamemi. Ricco il parterre degli ospiti: Egidio Eronico, regista; Claudia Gerini, attrice; Claudio Giovannesi, regista; Miriam Leone, attrice; Achille Occhetto, scrittore; Alessandro Piva, regista; Galatea Ranzi, attrice; Davide Riondino, attore e regista; Lucia Sardo, attrice; Andrea Stucoviz, produttore; Egidio Termine, regista.

Sette giorni di proiezioni, 4 schermi in contemporanea, 80 film tra lunghi, corti e documentari, 22 incontri con gli autori e 50 ospiti nazionali ed internazionali. Questi i numeri della XVI edizione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi, che avrà come madrina l'attrice Miriam Leone. La manifestazione, in programma nel borgo marinaro dal 25 al 31 luglio, presenta quindi un cinema indipendente, interculturale, attento ai temi delle frontiere geografiche, artistiche e culturali e al confronto tra i popoli e le culture. Ma il Festival punta anche a incentivare un turismo di qualità, attirando spettatori provenienti da ogni angolo della Sicilia e non solo, che ogni anno scelgono il periodo delle vacanze in coincidenza con i giorni in cui si svolge il festival.