\\ Home page : Articolo : Stampa
ALLE FESTE ARCHIMEDEE DEBUTTA IL NUOVO SERVIZIO CREATO DALLA CONSULTA CIVICA
di Redazione (pubblicato il 27/06/2016 alle  10:37:36, nella sezione CRONACA,  952 letture)

servizio civicoSabato sera, nella grande folla attirata in Ortigia dall'inizio delle Feste Archimedee, spiccavano con le loro magliette azzurre, pronti ad intervenire nei casi di emergenza, gli Angeli custodi,¯il nuovo servizio della Consulta civica, nato da un'idea di Damiano De Simone e di Giuseppe Laurettini. Si tratta di un servizio di supporto alle forze dell'ordine e di primo soccorso che ha impegnato e impegnerà nei giorni successivi una coppia di operatori altamente qualificati e preparati nelle tecniche di sicurezza e rianimazione cardio-polmonare e antisoffocamento. Sono identificati dallo stemma della Consulta, che caratterizza le loro polo d'ordinanza e dal fatto che portano in spalla lo zainetto con tutto l'occorrente per prestare le prime cure a chi avverte un malore. Gli Angeli custodi sono infatti attrezzati con un defibrillatore portatile, messo a disposizione dall'associazione Ambiente e Salute. Proprio il defibrillatore, indispensabile strumento salvavita, costituisce la vera novità di questo nuovo servizio di volontariato. Le cronache sono, purtroppo, piene di episodi di vite spezzate a causa di un infarto fulminante, che solo l'immediato soccorso con l'ausilio di un defibrillatore può evitare. Il servizio della Consulta civica prevede, inoltre, il supporto psicologico a favore di soggetti vittime di violenze di qualsiasi genere. Lo staff è composto da Giuseppe Laurettini, un esperto istruttore di BLSD, tecniche di rianimazione cardio-polmonare, dai volontari dell'associazione Ambiente e Salute, dallo psicoterapeuta Giuseppe Lissandrello, che si occuperà anche di sensibilizzazione anti-violenza, e dall'operatore di sicurezza Michele Dispensa.