\\ Home page : Articolo : Stampa
CELEBRAZIONE DEL SOLSTIZIO D'ESTATE A CURA DELLA CONSULTA CIVICA DI SIRACUSA
di Redazione (pubblicato il 21/06/2016 alle  19:05:31, nella sezione EVENTI,  928 letture)

solstizioSu iniziativa della Consulta Civica presieduta da Damiano De Simone si è svolta all'alba del 21 giugno, primo giorno dell'estate 2016, la festa del Solstizio d'estate, ospitata in una location privilegiata: la spiaggetta sotto il Castello Maniace, a cui la direzione dell'Area Marina Protetta del Plemmirio ha concesso l'accesso, un piccolo ma suggestivo arenile sabbioso che si estende ai piedi della fortezza federiciana e della sede del Consorzio che gestisce l'oasi marina siracusana. Per gli organizzatori si è trattato di un rito propiziatorio, fatto da cittadini che amano la propria città e sperano di riscattare l'immagine di Siracusa regalando luce per contrastare le ombre che hanno gettato discredito su questa comunità. Un microcosmo fatto di piccole grandi persone, disposte a lavorare per il bene comune.

"E' una iniziativa simbolica - ha affermato il direttore dell'Amp Plemmirio Rosalba Rizza - che abbiamo accolto soprattutto perchè pone in primo piano il valore della bellezza del mare e del paesaggio come messaggeri di incanto e di speranza per il futuro".

L'evento dedicato al Solstizio si è celebrato in due diversi momenti della giornata, all'alba e al tramonto, grazie alla collaborazione di artisti, associazioni e cittadini. Musica, poesia, momenti di meditazione collettiva, a cominciare da un saluto al sole, ed esibizioni del poeta Salvatore Randazzo, dei maestri di yoga e meditazione Francesca Guglielmino e Farid Antar, con la colonna sonora del sassofonista Luigi Zimmitti. Dello staff organizzatore hanno fatto parte: Tiziana Genovese, Maria Gennuso, Flora Incontro, Daniela Mandurrino. Simona Corsico e Liddo Schiavo e gli assessori della Consulta Civica Antonella Quattropani, Raimondo Raimondi e Mariateresa Asaro. Le organizzazioni partner sono state: Confcooperative, sezione territoriale di Siracusa, Poeti aretusei 432, AICS, Associazione Husky 1943, CSI, la Bacchetta magica. A immortalare i momenti salienti, i luoghi, i volti e il magnifico panorama, è stata la telecamera di Luca Morreale, noto videomaker siracusano, che produrrà a breve il filmato che sarà diffuso nella rete, per promuovere, sotto luci, colori e prospettive originali, il territorio.