\\ Home page : Articolo : Stampa
LE BANCHINE DEL PORTO GRANDE DI SIRACUSA: RITARDI E CONTENZIOSI
di Redazione (pubblicato il 01/02/2016 alle  19:03:24, nella sezione CRONACA,  753 letture)

banchineRiceviamo e pubblichiamo una nota a firma di Salvatore Russo, organizer del Meetup Fare “Amici di Beppe Grillo” di Siracusa, a proposito degli interminabili lavori delle banchine del Porto Grande. La nota contiene alcuni interrogativi che vengono rivolti all'assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica, Infrastrutture, Legalità e trasparenza e Tutela del paesaggio Alfredo Foti.

“Il Meetup FARE “Amici di Beppe Grillo” - dice la nota - in merito ai lavori di riqualificazione delle banchine del Porto Grande, chiede all’assessore Foti delle date certe. Abbiamo assistito a continui annunci, si parlava di settembre 2015, poi dicembre e poi ancora gennaio. Adesso c’è chi parla di aprile e infine l’assessore ha detto entro l’estate. Abbiamo appreso a mezzo stampa che operatori del settore turistico hanno fatto causa sia al Comune che alla Regione chiedendo cifre importanti come risarcimento danni (1 milione di euro). Inutile sottolineare che vorremmo sapere chi paga per questi contenziosi, in caso di sentenza negativa per il Comune. Inoltre vorremmo che il Comune di Siracusa desse informazioni sul tipo di campagna pubblicitaria (Marketing) che sta attuando per far si che le compagnie crocieristiche, a partire dall’anno 2017, possano essere interessate alla nostra città come meta di scalo. Ha inoltre intenzione di realizzare dei tavoli tecnici e delle conferenze di servizi per confrontarsi con gli operatori del settore turistico? Chiudiamo con una riflessione: Siracusa può vivere di turismo, ma bisogna fare in modo che esso sia fattibile”.