\\ Home page : Articolo : Stampa
A FLORIDIA LE CERAMICHE D’ARTE DI RENATA EMMOLO
di Redazione (pubblicato il 15/12/2015 alle  20:28:43, nella sezione ARTE,  855 letture)

Sabato 19 dicembre, alle ore 17,30, presso la Sala Convegni del Museo Etnografico “Nunzio Bruno” di Floridia, si terrà l’inaugurazione della mostra personale “Le ceramiche di Renata Emmolo. Messaggi d’arte e cultura”. La mostra sarà presentata dalla prof.ssa Francesca Gringeri Pantano, direttrice del “Museo dei Viaggiatori in Sicilia” di Palazzolo Acreide, e dal semiologo Salvo Sequenzia. Interverranno per i saluti istituzionali il sindaco di Floridia, avv. Orazio Scalorino, l’assessore alla cultura prof. Mario Bonanno e la direttrice del Museo Cetty Bruno, curatrice della mostra, allestita dal ricercatore Mario Lo Nero insieme a Giuseppe D'Agostino. L’evento, che si inserisce all’interno del Programma degli eventi del Natale promosso dall’Amministrazione comunale, assume una straordinaria importanza culturale in quanto rappresenta un momento elettivo del percorso di ricerca e di studio della produzione ceramica siciliana di carattere popolare e d’arte avviato negli anni Settanta dal Maestro Nunzio Bruno e definitosi in una collezione di considerabile valore presente nel museo. Ospite d’eccezione sarà il dott. Antonio La Gumina, collezionista di fama mondiale, che ha dato vita a una collezione cartografica storica della Sicilia in esposizione permanente al Museo Le Ciminiere di Catania. A pregiati esemplari di tale collezione si è ispirata, infatti, Renata Emmolo. Così ha dichiarato Cetty Bruno, direttrice del Museo N. Bruno: " La scelta dell'artista rivivifica un patrimonio con lungimiranza conservato e viene ad arricchire, sostanziandolo di un momento estetico e culturale straordinario, il museo stesso. Questo stretto e simbiotico rapporto fra le collezioni museali e la produzione ceramica della Emmolo innalza il territorio siracusano e legittima ancor di più l'impegno di noi operatori culturali, fondato sulla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico espressa attraverso l’attività di promozione, l'ideazione e l’organizzazione di percorsi didattici mirati ”.