\\ Home page : Articolo : Stampa
I VINCITORI DELLA QUINTA EDIZIONE DEL CONCORSO MARCELLO GIORDANI
di Redazione (pubblicato il 01/12/2015 alle  22:13:48, nella sezione EVENTI,  638 letture)

foto premiazioneAvvincente serata finale condotta da Michela Italia e da Sabino Lenoci del concorso Marcello Giordani. Il famoso tenore ha affermato che il livello dei concorrenti di questa edizione è stato altissimo ed ha invitato tutti a continuare la loro formazione artistica, perché la lirica è soprattutto studio, amore e dedizione. La vincitrice della V edizione del Premio Marcello Giordani si chiama Lauren Michelle ed è un soprano statunitense. Il Premio, del valore di 5000 €, è in memoria di Michele Guagliardo padre del tenore Giordani. Alla vincitrice è stata data, inotre, la possibilità di esibirsi al Palace Festival di San Pietroburgo e a Londra alla Rosenblatt Recital Series. Per il 2° Premio del valore di 3000€ offerti dalla Rosenblatt Series Recital di Londra c'è stato un ex aequo: Daniela Innamorati (Mezzosoprano italiana) e Keonwoo Kim (Tenore coreano). Il 3° Premio, del valore di 2000$, offerti dalla Vero Beach Opera e dalla Debora Voigt Foundation, è andato al soprano coreano Kim Young A, la quale si è anche aggiudicata la possibilità di esibirsi in concerto a Londra alla Rosenblatt Recital Series.

Oltre i canonici premi sono stati assegnati altri riconoscimenti. La giovane soprano siracusana Noemi Muschetti si è aggiudicata due borse di studio, una offerta dal Lions Club Catania Stesicoro Centrum del valore di 500 Euro e una offerta dal Kiwanis Club di Augusta. Infine la possibilità di esibirsi per un Concerto a Palazzo San Teodoro a Napoli. La Borsa di studio offerta dall' Inner Wheel Club di Augusta è andata al mezzosoprano brasiliano Cristina Aliane De Sousa Da Silva. I 1000$ offerti dalla Vero Beach Opera e dalla Debora Voigt Foundation sono andati al tenore brasiliano Matheus Pompeu che si è aggiudicato anche i premio Salvatore Licitra (del valore di 1000€) offerto dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa. Ex aequo per il premio Pavarotti, due tenori Juan Pablo Dupré (cileno) e Giuseppe Valentino Buzza (italiano) che si esibiranno a Modena per il concerto in memoria del grande Luciano. Sempre al tenore Buzza è stato affidato un ruolo nella Bohéme per il teatro São Pedro di San Paolo del Brasile.