\\ Home page : Articolo : Stampa
LA "VOGLIA DI VOLARE" DI UN LIBRO CHE DIVENTA CORTOMETRAGGIO
di Luca Raimondi (pubblicato il 13/10/2011 alle  14:47:56, nella sezione CULTURA,  1991 letture)

Sono cominciate le riprese del nuovo cortometraggio, dal titolo provvisorio “Libera di volare”, prodotto da DGTVision e diretto da Giorgio Nanì La Terra. Il corto è tratto da un libro, “Voglio volare”, scritto da Giusy Caruso, che uscirà a novembre. Protagonista del romanzo è Desy, donna impegnata nel lavoro e nella famiglia, la cui vita è sconvolta da un evento increscioso. Per lei si susseguiranno momenti di forti delusioni e paure ma solo dopo aver toccato il fondo troverà la forza di potersi rialzare e capire che possiamo sempre voltare le spalle per guardarci indietro e imparare dall'esperienza. La trama del libro, ambientata in Sicilia, tocca molti argomenti come l'omertà, il senso dell'amicizia, l’ansia di proteggere ciò che si ama, ma sopratutto la forza di poter reagire alle avversità ed andare avanti. Nel cast figurano Antonio Dugo, ultimamente in onda su Mediaset con il programma “Tamarreide”, Giovanni Cavallo, già apprezzato per alcune partecipazioni a importanti fiction televisive, nonché la stessa scrittrice Giusy Caruso, la quale dichiara di essere veramente soddisfatta din un lavoro che pone in risalto i luoghi meravigliosi che abbiamo nella cittadina avolese, come la vecchia Tonnara e la zona montana di Tangi. "Credo che il corto realizzato trasmetta con le immagini molto di quello che ho scritto a parole nel mio libro, sia grazie al regista che sta facendo un ottimo lavoro e sia grazie alle altre persone che ne hanno fatto parte che pur non essendo loro attori professionisti hanno dato veramente il massimo, e mi riferisco a Sebastiano Di Pietro, Pinella Tiralongo, Pamela Russotti, Ambra Caruso, Corrado Bianca, Emanuela Morichetti, Giuseppe di Mauro). Colgo anche l'occasione di ringraziare per la gentile collaborazione il Commissariato di Polizia di Avola ed il Presidente del Consiglio Comunale di Siracusa Edy Bandiera.”. La colonna sonora è stata affidata a Massimiliano Di Stefano.