\\ Home page : Articolo : Stampa
PRESENTATE CINQUE INTERROGAZIONI SU VARIE TEMATICHE AUGUSTANE
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 12/10/2011 alle  17:35:30, nella sezione CRONACA,  847 letture)

Sono state protocollate ieri mattina 10 ottobre 2011 cinque nuove interrogazioni che presto saranno portate in Aula dalla Presidenza del Consiglio, questo quanto comunica il Consigliere Comunale di Futuro e Libertà Giuseppe Di Mare. Raccolta porta a porta nel centro storico, eliminazione del posteggio di Piazza S. Andrea, rotatoria sulla S.P. 61, soppressione del difensore civico, palazzi abbandonati in Città, queste le tematiche delle cinque interrogazioni destinate a vari Assessorati della Giunta Comunale. In merito alla prima, numerose esperienze in Italia hanno dimostrato come il sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti è il più efficace in termini di percentuale di raccolta differenziata raggiunta e di qualità dei materiali raccolti e comunque era un obiettivo previsto dalla attuale amministrazione cittadina. Quella che riguarda il posteggio di Piazza S. Andrea trova fondamento in una scelta errata dell’amministrazione - a giudizio del consigliere Di Mare - di privare i cittadini di un piccolo ma importante parcheggio in una zona centrale della Città sede delle. Anche sulla scelta della eliminazione del difensore civico si chiedono le motivazioni che hanno portato a questa determinazione da parte dell’amministrazione. La rotatoria della S.p. 61 e le case abbandonate riguardano due seri problemi che hanno per oggetto la sicurezza dei cittadini, per entrambi infatti, stando le cose come sono oggi, si realizzano situazioni pericolose che possono causare incidenti anche mortali.