\\ Home page : Articolo : Stampa
PREMIATA A VENEZIA COME MIGLIOR ATTRICE VALERIA GOLINO
di Redazione (pubblicato il 18/09/2015 alle  15:29:34, nella sezione CINEMA,  625 letture)

valeria golinoAl Festival di Venezia trionfa Valeria Golino (nella foto col direttore di Diorama) come miglior attrice e le viene assegnata la prestigiosa Coppa Volpi per la sua interpretazione in” Per amor vostro” del regista Giuseppe Guadino. E’ una seconda volta: il riconoscimento le era stata già assegnato quasi trent’anni fa, nel 1986, con “Storia d'amore” e oggi l’esperienza si ripete.

Valeria Golino, nata a Napoli nel 1965, ha recitato in molti film ed è stata tra le protagoniste di molte pellicole di successo americane tra cui “Rain man - L'uomo della pioggia” a fianco di Tom Cruise e Dustin Hoffman, “Lupo solitario” con Sean Penn, “Four Rooms” di Quentin Tarantino e “ Frida”. Nel corso della sua carriera di attrice cinematografica ha vinto 2 David di Donatello, 4 Nastri d'argento, 3 Globi d'oro, e 3 Ciak d'oro. Per ben due volte è stata premiata con la Coppa Volpi alla migliore attrice nel corso della prestigiosa Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia: nel 1986 per “”Storia d'amore” e ora per il film “Per amor vostro”, vincendo inoltre il Premio Pasinetti alla migliore attrice. Nel 2013 ha debuttato nella regia cinematografica con il film “Miele”, presentato al Festival di Cannes 2013. Durante la mostra di Venezia è stato anche assegnato al film “Salò o le 120 giornate di Sodoma” di Pierpaolo Pasolini il premio per il miglior film restaurato: "Si tratta di un film - è stato detto - che non aveva mai vinto un premio in 40 anni, un film difficile da vedere, prima respinto, poi censurato, una sala che lo proiettava fu oggetto di attacchi, un film che oggi si può vedere in modo diverso, può essere osservato per quello che è: un film profetico di uno straordinario artista e poeta, attualissimo poiché parla del genocidio delle diversità". A novembre il film tornerà nelle sale nella nuova versione restaurata.