\\ Home page : Articolo : Stampa
TOTI, TOTINO E LITTERIO IN PIAZZA AMERICA AD AUGUSTA
di Redazione (pubblicato il 28/05/2015 alle  20:44:07, nella sezione EVENTI,  1204 letture)

litterioPer carenza di fondi in questi anni ad Augusta non ci sono stati spettacoli, luci, feste. La crisi economica dovuta al commissariamento è stata scontata dai cittadini. Giovedì sera il candidato a sindaco Marcello Guagliardo ha voluto offrire uno spettacolo alla città, non uno spettacolo di lirica come si poteva pensare ma di un genere più leggero come il cabaret. Toti, Totino e Litterio sono venuti ad Augusta, gratuitamente, per l'amicizia che li lega a Guagliardo, il quale deve aver pensato che in questi tempi tristi due ore di sano divertimento avrebbero potuto rallegrare gli animi e magari convincerli al voto. D’altro canto nel progetto di risveglio che il tenore ha in mente per Augusta lo spettacolo e l'arte in tutte le sue forme dovrebbero tornare protagonisti. Alla serata sono intervenuti gli assessori designati Giuseppe Curella, Antonio Roggio e Mirko Laface. Guagliardo ha ricordato come Augusta, negli anni venti, abbia avuto un momento aureo grazie a uomini di cultura lontani dalla politica come furono Corbino e Muscatello. Anche la Hot Jazz Orchestra ha voluto omaggiare i cittadini augustani con una esibizione, mentre il tenore Marcello Guagliardo si è esibito in due brani, il sicilianissimo “ E Vui Durmiti ancora” e il suo cavallo di battaglia "Nessun Dorma".