\\ Home page : Articolo : Stampa
LECTIO MAGISTRALIS DEL PROF. GIANCARLO GERMANĄ
di Redazione (pubblicato il 18/05/2015 alle  19:12:18, nella sezione CULTURA,  587 letture)

TRAGEDIA GRECA Venerdì 22 Maggio alle ore 18.00 presso la sede dell'associazione culturale "Per la città che vorrei" in via Tripoli, 23, si terrà la lectio magistralis a cura del Prof. Giancarlo Germanà, docente universitario Accademia di Belle Arti di Catania, sul tema "Delitto e purificazione nella tragedia greca". Le tre tragedie proposte in occasione del LI ciclo di spettacoli classici dell’INDA offrono importanti chiavi di lettura profondamente legate alla società greca. Si tratta, infatti, dei concetti di colpa e purificazione, quest’ultima per intercessione della divinità presso un altare. Ad un altare si rivolgono le Supplici in cerca di protezione, presso un altare deve essere immolata Ifigenia e come delle vittime sacrificali su un altare trovano la morte gli innocenti figli di Medea. Le divinità assistono alle dolorose vicende umane proteggendo le Supplici ed intervenendo per salvare Ifigenia e per aiutare Medea a mettere in atto la sua vendetta. Non sempre alla fine del dramma si trova la purificazione, ma la sua ricerca accompagna costantemente le vicende dei personaggi. Dai vasi greci alle pitture pompeiane prendono forma le vicende che saranno messe in scena al teatro greco di Siracusa, poterle osservare potrà essere utile a comprendere meglio lo spirito con cui furono scritte e rappresentate queste opere.

"Siamo orgogliosi di svolgere momenti d'approfondimento interessanti come questi nella nostra sede, oggi più che mai luogo di confronto di altissimo profilo" spiega il dott. Sergio Pillitteri, presidente dell'associazione. "Il nostro programma è colmo d' attività che guardano sempre con attenzione le dinamiche di sviluppo culturale e sociale della nostra città. La cultura come volano di sviluppo a Siracusa, l'INDA può sempre di più rappresentare uno strumento fondamentale per la crescita della nostra città sia in termini culturali che anche turistici. Siamo molto soddisfatti che il prof. Germanà saziare le nostre curiosità sulla materia."

L'ingresso è gratuito.