\\ Home page : Articolo : Stampa
LEZIONI INTERATTIVE SULLE MANOVRE SALVAVITA DI DISOSTRUZIONE PEDIATRICA A CURA DEL TEAM SALVAMENTO ACADEMY DI SIRACUSA
di Redazione (pubblicato il 10/03/2015 alle  16:17:55, nella sezione CRONACA,  767 letture)

foto di gruppoo esperia 2000Continua l'impegno quotidiano senza sosta per gli istruttori nazionali e operatori di primo soccorso della Salvamento Academy del centro di formazione dell'associazione "Ambiente e Salute Onlus" Protezione Civile di Siracusa, attraverso l'organizzazione di lezioni interattive sulle manovre salvavita di disostruzione pediatrica, al fine di informare e formare numerose persone e rendere sicure le loro strutture.

Sabato gli istruttori e gli operatori esecutori hanno tenuto una lezione presso la Cooperativa Esperia 2000 di Siracusa, lezione fortemente voluta dal Presidente della struttura Antonino Di Prisco e rivolta agli operatori As.a.com. (Assistenti all’Autonomia e alla Comunicazione dei soggetti diversamente abili). L'Istruttore, il dr. Giuseppe Laurettini, supportato dagli operatori Noemi Garofalo e Simone Giuca, ha consegnato la certificazione di Struttura Protetta alle manovre di Disostruzione Pediatrica. Il Presidente ha manifestato la volontà di organizzare un Corso Formativo di Blsd con tutto il personale della struttura, ricevendo così la certificazione di Struttura Cardio Protetta.

Nel pomeriggio gli Istruttori Giuseppe Laurettini e Giuseppe Di Benedetto sono stati impegnati per la seconda volta nell'arco di pochi mesi presso la Ludoteca Fiabe e Fantasia in via Pindaro, già dichiarata Struttura Cardio Protetta, e domenica mattina, festa della donna, tre nuovi operatori esecutori di Blsd, Marco Migliore, Umberto Tutino e Samuele Bruno sono stati certificati dagli istruttori Laurettini e Di Benedetto supportati dall'operatore Emanuele Brunelli. Lunedì mattina altra lezione presso Accipicchia in viale Epipoli 80 di Laura Miraglia e Cristina Greco, già Struttura Protetta per le manovre di Disostruzione, che per la seconda volta sono riuscite a coinvolgere numerosi genitori, stamane invece, l’impegno è stato rivolto al gruppo delle animatrici AnimaMente di Stefania Caruso e Smile di Arianna Amalfi.

Ogni anno in Italia secondo le statistiche nazionali muoiono mediamente 73.000 persone colpite da arresto cardiaco improvviso e 50 bambini a causa dell’ingerimento accidentale di un oggetto estraneo. Caramelle, palline da gioco, bottone, forcine, arachidi, chicchi d’uva, mozzarelline, wurstel, ma anche fagioli e piselli, sono alimenti che spesso non vengono percepiti dai piccoli come pericolosi ma causano un gran numero di incidenti nei bambini: circa l'86% per cento dei casi di incidenti di bambini sono causati dall'inalazione di un alimento come corpo estraneo e spesso in presenza di un adulto. Chi assiste il bambino, spesso, non conosce le giuste manovre da fare e, cosa più grave, peggiora la situazione. Pertanto mettere le dita in bocca, prendere per i piedi il bambino e posizionarlo a testa in giù sono manovre sbagliate. Esiste il giusto intervento e per questo motivo gli Istruttori nazionali di Blsd della Salvamento Academy del Centro di Formazione dell’Associazione Ambiente e Salute Onlus di Belvedere di Siracusa, sono impegnati quotidianamente nella diffusione della cultura del primo soccorso attraverso l'organizzazione di numerosi mass-training e lezioni interattive gratuite sulle manovre salvavita di Disostruzione Pediatrica in tutti quei luoghi frequentati specie da bambini.