\\ Home page : Articolo : Stampa
L’INTIMA ESSENZA DELLE COSE: SCRITTI SULL’ARTE
di Redazione (pubblicato il 23/01/2015 alle  15:53:09, nella sezione LIBRI,  2264 letture)

Raimondo Raimondi cita nella quarta di copertina de “L’intima essenza delle cose”, raccolta di scritti sull’arte recentemente edita per i tipi di Inforum Europa, una frase di Papa Giovanni Paolo II: “L'arte è esperienza di universalità. Non può essere solo oggetto o mezzo. È parola primitiva, nel senso che viene prima e sta al fondo di ogni altra parola. È parola dell'origine, che scruta, al di là dell'immediatezza dell'esperienza, il senso primo e ultimo della vita”. Partendo da questa mirabile citazione l’autore di questo elegante libretto affronta i tanti aspetti dell’arte, nei vari capitoli dai titoli esplicativi: l’arte come alchimia, l’arte come catarsi, l’arte come energia, l’arte come mistero, l’arte come sogno, l’arte come valore. Secondo Raimondi “agire con la spontaneità creativa dell’artista, sentire con l’anima il flusso delle energie, ci porta assai vicini all’universale immutabile nei tempi: tutti gli altri, politici, filosofi, teologi, uomini di fede e di diritto, adottano comportamenti partigiani – sostiene l’autore - appartengono a un luogo e a una storia, non sono, né potranno mai essere, depositari della verità”. Raimondo Raimondi vive tra Augusta e Siracusa. Scrittore, giornalista e critico d’arte, ha pubblicato numerosi libri di poesia, narrativa e saggistica ed ha curato l’edizione di numerosi cataloghi d’arte. Componente del Comitato Direttivo del Museo Civico di Augusta, è direttore responsabile della testata giornalistica Dioramaonline. Ultimi titoli pubblicati: Un filo di luna, Melino Nerella, 2010; Arte & Arte, Awa 2014; L’Undicesima, Il Foglio 2014; Sotto il ponte spagnolo, Awa 2014.