\\ Home page : Articolo : Stampa
MARCIA SILENZIOSA AD AUGUSTA PER LE VITTIME DELLA STRADA
di Redazione (pubblicato il 24/11/2014 alle  15:25:07, nella sezione CRONACA,  714 letture)

Sabato 22 novembre si è svolta una marcia silenziosa per non dimenticare le vittime sulle strade di Augusta, organizzata dall’Associazione Genitori e Figli ”Unitevi a Noi”. La marcia è partita da Piazza Unità d’Italia e ha attraversato tutto il paese per arrivare infine in Piazza Duomo: a distanza di un anno è stata quindi ripetuta una iniziativa per ricordare le morti di pedoni, ciclisti, giovani e anziani, coinvolti in incidenti automobilistici, tra cui la quindicenne Martina Marino e la tredicenne Claudia Quattrocchi. Più recentemente a perdere la vita è stato Domenico Traina, un anziano travolto mentre attraversava il Viale Italia. Una messa in suffragio è stata celebrata dall'arciprete Palmiro Prisutto nella Chiesa Madre e al termine della messa decine di palloncini colorati sono stati fatti volare nel cielo. In Italia nel 2013 hanno perso la vita 3.385 persone, centinaia di migliaia i feriti. Il maggior numero di sinistri si è verificato sulle strade urbane mentre sulle strade extraurbane e sulle autostrade gli incidenti sono diminuiti. Una proposta di legge nel frattempo giace in Parlamento per regolamentare e disciplinare l'omicidio stradale, aggravando le pene perché siano deterrenti per evitare questa vera e propria strage perpetrata con l’uso improprio e scorretto delle automobili e l’abuso dell’alta velocità.