\\ Home page : Articolo : Stampa
LA PORT AUTHORITY DI AUGUSTA VARA I COLLEGAMENTI VIA MARE
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 17/09/2011 alle  16:48:49, nella sezione CRONACA,  975 letture)

Nella sede della Port Autority di Augusta si è svolta una riunione tra i rappresentanti delle categorie produttive, del commercio, degli artigiani, gli operatori economici agricoli, gli autotrasportatori ed i vertici dell’autorità portuale di Augusta per fare il punto sui collegamenti navali nel versante adriatico da Augusta a Chioggia e tirrenico da Augusta a Civitavecchia e Livorno. Erano presenti i presidenti delle Camere di Commercio di Ragusa ed Enna e i rappresentanti della Camera di Commercio e delle categorie produttive di Catania e Siracusa, tutti uniti nella considerazione di lavorare in sinergia per realizzare al più presto il progetto di concerto gli armatori interessati. In questa fase dovranno essere verificati i costi, i tempi e le modalità per la realizzazione dell’importante servizio di collegamento via mare che avrà un ruolo fondamentale per il rilancio del tessuto economico del sud est della Sicilia, soprattutto per alcuni comparti strategici legati all’ortofrutticolo e all’alimentare, sfruttando le grandi potenzialità del bacino portuale di Augusta. Una commissione di studio, sotto l’egida delle camere di commercio delle quattro province e dell’autorità portuale di Augusta, verificherà al più presto insieme agli armatori la fattibilità economica e la convenienza per entrambe le parti, quella pubblica e quella imprenditoriale.