\\ Home page : Articolo : Stampa
INIZIATIVE DEL CUMI A FAVORE DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI
di Redazione (pubblicato il 23/09/2014 alle  10:55:28, nella sezione CRONACA,  720 letture)

I Soci fondatori del Consorzio Universitario Megara Ibleo, la Soc. Ge.Fin. Roma S.r.l., il Comune di Priolo Gargallo e il Comune di Augusta, cercando di offrire nuove alternative allo sviluppo professionale delle nuove generazioni e dopo oltre 10 anni dalla fondazione del Consorzio Universitario ritengono sempre più importante e fondamentale la presenza universitaria per lo sviluppo di un territorio e hanno deciso di offrire un provvedimento speciale, a partire dall’Anno Accademico 2014/2015, con un sostegno economico al merito per tutti gli studenti, le cui famiglie vivono particolarmente la attuale crisi economica, che si iscrivono al Corso di Laurea in Giurisprudenza nel rispetto dei requisiti previsti dall’Avviso che sarà pubblicato a partire dal 25/10/2014 sul sito www.cumegaraibleo.it sezione bandi. “Da studente universitario mi sono permesso di suggerire questa iniziativa di sostegno al merito -dichiara il Presidente del C.U.M.I., Daniele Gervasi – che subito è stata accolta con grande entusiasmo anche dall’Amministrare Delegato, Sebastiano Caporale”. “Iniziative come questa – dichiara quest’ultimo - rappresentano per il nostro consorzio universitario una occasione utile per non fare allontanare i nostri giovani dal percorso naturale dello studio. Cerchiamo di contribuire, con questi incentivi, al superamento della grave crisi che attanaglia il Paese. Il nostro consorzio universitario si distingue da analoghe iniziative che appaiono più come un sottogoverno e non come enti di alta formazione. Desidero ad ulteriore riprova citare tra le nostre importanti iniziative in programma: i corsi di alta formazione per il personale della Guardia di Finanza; il master di II livello con indirizzo verso i concorsi in magistratura. Inoltre puntiamo sul reperimento di locali per l’attivazione del corso di laurea in economia”. “Eccellente iniziativa – ha dichiarato il componente della Commissione Cultura e Formazione della Regione Sicilia, on. Pippo Gianni, durante una visita alla sede del C.U.M.I. (nella foto) – segno evidente che questa realtà universitaria ogni giorno che passa alza il tenore della sua stessa consistenza”.