Scrivi alla redazione: redazione@dioramaonline.org

 
di Redazione (pubblicato il 15/09/2017 alle  10:13:53, nella sezione EVENTI,  174 letture)
Una serata dedicata alla poesia dialettale siciliana per rendere omaggio al poeta floridiano Agostino Iaci, al quale l’amministrazione comunale di Solarino ha voluto tributare un premio per la sua attività poetica e di studioso di etno-antropologia e di lingua siciliana. L’evento, che ha richiamato un numeroso pubblico proveniente da tutta la provincia, si è svolto Giovedì 14 settembre nella cornice dell’anfiteatro Rosa Balistreri di Solarino. Le voci recitanti di Maria Aparo, Maria Burgio, Francesco Catinella, Filippo Puglisi, Giusy Sorrenti e Salvo Sequenzia hanno dato vita ai versi di Agostino Iaci, accompagnati alla chitarra dal maestro Fabio Barbagallo, mentre le coreografie di Natascia Sipala hanno ricreato atmosfere di intensa suggestione ispirate al repertorio musicale. La regia dell’evento è stata affidata ad Armando Liistro. Agostino Iaci è una figura di poeta e studioso tra le più importanti e significative delpanorama letterario siciliano contemporaneo. La sua produzione poetica si colloca su uno spartiacque tra tradizione e nuova poesia dialettale siciliana, caratteristica che conferisce a tale produzione un carattere “ibrido”, percorso da una continua sotterranea tensione fra omaggio ai referenti illustri -Martoglio, Meli, Tempio, Buttitta, Vann’Anto’ - e una sperimentazione linguistico-espressiva che lo avvicina alla nuova generazione di poeti dialettali siciliani come Salvo Basso, Massimiliano Magnano, Sebastiano Aglieco e Sebastiano Burgaretta. Il semiologo Salvo Sequenzia, nel suo intervento, si è così espresso nei confronti di Iaci: « Iaci appartiene ad una stagione della cultura letteraria siciliana che eredita gli esiti del “Rinnovamento della poesia dialettale siciliana”, movimento tra i più importanti del nostro Novecento letterario fondato dal poeta Alessio Di Giovanni, che, grosso modo tra il 1945 e il 1958, coinvolse talune aree della poesia dialettale siciliana sul terreno della ricerca e della sperimentazione di nuove vie».
 
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 14/09/2017 alle  07:40:52, nella sezione COSTUME E ATTUALITA',  137 letture)
Prepara le liste dei candidati all'ARS il movimento “Rinascimento”, fondato da Vittorio Sgarbi. Lo storico e critico d’arte alle regionali in Sicilia del prossimo 5 novembre sarà candidato alla carica di Governatore sostenuto dal “Mir”, i “Moderati in rivoluzione” di Giampiero Samorì. “Altri importanti gruppi di vocazione liberale e popolare – dice Sgarbi che ha già avuto colloqui con sindaci, assessori e consiglieri comunali di numerosi comuni siciliani - nonché personalità dei ceti medi e produttivi, esponenti della cultura e del mondo dell’imprenditoria, hanno già dato la loro adesione e a breve sottoscriveranno un programma tenendo come riferimento i due Luigi, Sturzo ed Einaudi”. Proprio in questi giorni, tra l’alto, è in edicola il nuovo libro di Vittorio Sgarbi dal titolo “Rinascimento”, scritto a quattro mani con l'economista Giulio Tremonti, per i tipi della Baldini & Castoldi, una sorta di manifesto politico e programmatico.
 
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 06/09/2017 alle  17:08:16, nella sezione EVENTI,  128 letture)
Domenica 10 settembre ricorre la Giornata Europea della Cultura Ebraica, durante la quale sarà possibile effettuare visite guidate nell'antico bagno rituale ebraico (Mikvé), dalle 9.30 alle 16.30 in via Alagona 52 alla Giudecca. La manifestazione nazionale ha lo scopo di rivisitare storia, luoghi e tradizioni degli ebrei mediante visite guidate a sinagoghe, musei e quartieri ebraici, con spettacoli, mostre, concerti e altri appuntamenti culturali. La Giornata Europea della Cultura Ebraica è giunta quest'anno alla diciottesima edizione, ed è promossa dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, che fa parte di un network internazionale al quale aderiscono trentacinque Paesi europei. Il tema prescelto è “La Diaspora. Identità e dialogo”, che unisce idealmente tutti gli eventi, con iniziative aperte e gratuite per la cittadinanza in ottantuno località, diffuse da nord a sud in quattordici regioni italiane. La Sicilia è stata quest’anno prescelta quale centro delle iniziative che si svolgeranno in sei diverse località siciliane: Palermo, Catania, Agira (Enna), Camarina (Ragusa), Siracusa e Troina (Enna). L'esistenza in Ortigia di un Mikvé la rende un luogo privilegiato di interesse e di visitazione da parte di chi, per appartenenza religiosa o per ricerca culturale, è affascinato dall'ebraismo.
 
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 04/09/2017 alle  16:47:36, nella sezione CRONACA,  137 letture)
Un'ondata di controlli serrati nel centro storico di Ortigia sta concretizzando il dispositivo di prevenzione voluto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri colonnello Luigi Grasso, che fa seguito alle decisioni prese dal comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Giuseppe Castaldo. Oltre all'impiego della Stazione mobile, presente in tutti i fine settimana estivi, diverse pattuglie sono state schierate sui ponti di accesso e uscita dall'isola di Ortigia. Un controllo meticoloso del transito di persone e mezzi, un'attività che dovrebbe servire a dare sicurezza ai numerosi turisti presenti nell'isola. Le attività si sono estese nel cuore della "movida" con verifiche a esercizi pubblici e controlli vari anche nei pressi di monumenti e chiese, con controlli alla regolarità di licenze e occupazione del suolo pubblico. Nella zone del parcheggio Talete sono stati svolti presidi per contrastare il fenomeno dei parcheggiatori abusivi. Il comandante Grasso ha dichiarato che "è fondamentale puntare sulla prevenzione attraverso servizi ad alta visibilità. Il dispositivo ha funzionato e, pertanto, continueremo nella strada intrapresa cercando di garantire al cittadino e ai turisti presenti per apprezzare questa splendida isola, la massima sicurezza, in linea con gli obiettivi istituzionali, gli indirizzi del Prefetto e le decisioni assunte in sede di comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica".
 
di Raimondo Raimondi (pubblicato il 25/08/2017 alle  15:35:07, nella sezione eventi,  205 letture)
La sera del 21 agosto, nella capiente location del Teatro "Città della notte", con la direzione artistica di Marco Bertoni e la regia televisiva di Luigi Augelli si è svolto in pompa magna il XXIII° PREMIO ALLA SICILIANITA' intitolato all'indimenticato artista PIPPO BERTONI. Ruggero Sardo ha presentato la nutrita rosa dei premiati e i tantissimi ospiti illustri del panorama artistico nazionale ed internazionale. Il tema di quest anno è stato "L'IMMIGRAZIONE... E DOVE I POPOLI SI UNISCONO" significando che da questa unione possono nascere l'arte, la musica, le tradizioni, il tutto condensato in oltre due ore di spettacolo di danza, musica e cabaret, aperto da una performance di danza sul tema dell'immigrazione curata dalla maestra Danila Patania. Sono state premiate quelle eccellenze siciliane che si sono distinte nei vari campi del sociale, dell'imprenditoria e della cultura, insomma i siciliani di Sicilia, assieme ai siciliani della Diaspora, quei siciliani cioè che hanno potuto emigrare per portare in giro per il mondo il nome della SICILIA. L'elenco dei premiati è lungo e consistente: il ballerino Gabriele Baio per la danza, il giornalista RAI Pino Finocchiaro per il giornalismo televisivo, il funzionario della Prefettura Cetty Pappalardo per il sociale, il funzionario di P.S. Paolo Montoneri per l'immigrazione, Carlo Parrini della Procura della Repubblica per la solidarietà, il presidente FIGC Jose Sorbello sez. Catania per lo sport, il sindaco di Priolo Antonello Rizza per l'impegno civile, lo spassoso cabarettista Sebastiano Picone per lo spettacolo, il dottor Francesco Bucca per la medicina, il Duo di Coppe per il cabaret, l'emittente WLTV e Globus Television nella persona del suo patron Enzo Stroscio per la televisione, Natale Zennaro di Antenna Sicilia, regista della trasmissione Insieme, per la carriera televisiva, gli scrittori Raimondo Raimondi e Giampiero Bernardini per la letteratura, Alfredo Lo Faro per la musica, l'attrice Mara Di Maura per il teatro, il famoso chitarrista di fama internazionale Francesco Buzzurro, che a sorpresa ha offerto al pubblico una grande perfomance con la sua chitarra magica. premi speciali a Enzo Incontro, al maestro Antonello Tonna per la carriera musicale e ad Alessandra Ambra per l'imprenditoria. Ospiti che si sono esibiti durante la serata la bravissima cantante Leandra Prato con Cocciu d'amuri e Mimmo Bertoni con Mi votu e mi rivotu, presente assieme ai suoi fratelli nel ricordo struggente del padre, che ha anche eseguito una cover di My Way accompagnato dal giovane e virtuoso violinista Giovanni Di Mauro e da Peppe Cannarella. Un premio anche per Tanya Fiandaca, stilista di borse, per Annamaria Spina e un premio alla memoria del compianto Rino Lazzari, prematuramente scomparso, consegnato al figlio Luigi. La sala era piena e lo spettacolo entusiasmante. Appuntamento all'anno prossimo per la XXIV edizione.
 
di Redazione (pubblicato il 03/08/2017 alle  16:23:00, nella sezione EVENTI,  225 letture)

tabitaAnche quest'anno Noto ospita, sabato 6 e domenica 7 agosto, la seconda edizione del Giacinto–Nature LGTB, un festival dedicato alla cultura omosessuale, la cui direzione artistica è affidata all’attore Luigi Tabita (nella foto col direttore di Diorama). Tra i protagonisti la madrina dell’evento Eva Robin’s, Andrea Pinna e i giocatori della prima squadra di rugby gay inclusiva. Il festival ideato e diretto dall’attore e operatore culturale Luigi Tabita, da sempre in prima linea per le lotte su diritti civili e pari opportunità, prevede due giorni di manifestazioni che con linguaggi differenti racconteranno la realtà omosessuale. La prima edizione del festival – ha detto il direttore artistico Tabita - ha riscosso un grande interesse da parte della stampa nazionale ma soprattutto vi è stata una grande partecipazione di pubblico, quasi 5 mila persone in due giorni“...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 31/07/2017 alle  18:13:34, nella sezione CRONACA,  203 letture)

cacciaguerraAugusta non riesce ad uscire dalle secche del proprio degrado. Malgrado le potenzialità indubbie di questa cittadina sul mare, per quanto minata dalla presenza delle industrie che si affacciano sul golfo Xifonio, e la buona volontà della giunta cinquestelle, che pare oberata da eccessiva prudenza, le polemiche montano anche in un campo per così dire "marginale" come quello della cultura e delle iniziative di settore. Il consiglio comunale di Augusta è chiamato a discutere la mozione di sfiducia nei confronti dell'Assessore alla Cultura Giusy Sirena chiamata in causa da varie organizzazioni di opposizione. Una di queste è "Facciamo Squadra" associazione politica nata pochi mesi fa e conseguentemente senza rappresentanti in consiglio comunale...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 26/07/2017 alle  09:53:33, nella sezione CRONACA,  182 letture)

foto"Se nella stagione invernale la chiamiamo emergenza rifiuti, in quella estiva andrebbe definita evento nocivo a salute e ambiente. In questo senso l'allarme lanciato da Leoluca Orlando, presidente di AnciSicilia, riguardo le carenze dell'impiantistica regionale e le limitazioni imposte ai Comuni per il conferimento dei rifiuti in discarica".
Lo dice Giambattista Coltraro, capogruppo all'Ars di Sicilia democratica, che porta ad esempio alcune regioni virtuose nell'affrontare il problema rifiuti, come l'Abruzzo dove, per incrementare la raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio abruzzese, è stato siglato un accordo tra Regione e Comieco, il Consorzio Nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 26/07/2017 alle  09:50:34, nella sezione EVENTI,  214 letture)

plemmirioL'associazione Plemmirio Blu ha voluto dare, quest'anno, il proprio contributo per intrattenere i residenti ed i turisti che in questo periodo utilizzano il nostro territorio. Sono state programmate due serate, sabato 29 luglio e 5 agosto, dove verranno rappresentate due commedie in lingua siciliana dalla Compagnia teatrale Arte-Fatti di Palazzolo Acreide con inizio alle ore 20.30 e con ingresso libero...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 26/07/2017 alle  09:46:25, nella sezione CINEMA,  196 letture)

FOTOL’eterna lotta tra ricchi e poveri rivive in una guerra tra due bande di adolescenti, sullo scenario di una Puglia magica dove è bandita ogni presenza adulta. “La guerra dei cafoni” di Davide Barletti e Lorenzo Conte (Italia 2017, 91') ha inaugurato le proiezioni dei lungometraggi della XVII edizione del Festival internazionale del Cinema di Frontiera di Marzamemi, in piazza Regina Margherita che, fino al 30 luglio, si trasformerà nella sala cinematografica en plein air più grande e più a Sud d’Europa. Quest’anno, infatti, l’inaugurazione del Cinema di Frontiera è coincisa con il “compleanno” di Vitaliano Brancati, il grande scrittore pachinese che, per l’occasione, è stato ricordato anche nella sezione “Frontiera del libro”, con gli interventi di Antonia Brancati, figlia dello scrittore, e Grazia Sena, studiosa brancatiana...

Continua a leggere l'articolo...

 

FOTOIl Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights, fondazione italiana non a scopo di lucro che ha sede a Siracusa dal 1972 e che si occupa dello studio, della ricerca e della formazione nel campo della giustizia penale internazionale e dei diritti umani, ha siglato pochi giorni fa a Roma un protocollo d’intesa con l’Università LUISS Guido Carli e il gruppo italiano dell’Associazione Internazionale di Diritto Penale. Tale protocollo d’intesa è finalizzato a stabilire un rapporto di stretta collaborazione per promuovere attività di ricerca scientifica e formazione nell’area del Mediterraneo...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 18/07/2017 alle  15:11:25, nella sezione EVENTI,  194 letture)

fotoEntra nel vivo Ortigia Film Festival con la premiazione di Isabella Ragonese (nella foto) protagonista del film proiettato in via Minerva “Il padre d’Italia” del regista Fabio Mollo. L’attrice, che ha lavorato con registi come Paolo Virzì, Daniele Luchetti, Daniele Vicari, Mario Martone riceverà il premio ‘Attrice dell’anno – Veramente Indipendente’ messo in palio dal portale cinemaitaliano.info. Segue per la vetrina dei documentari “I am not your Negro”, il documentario di Raoul Peck che affronta le questioni spinose e attualissime dell’identità nera e del razzismo negli Stati Uniti sulla base di un progetto incompiuto di James Baldwin "Remember This House", il libro che voleva trattare quei temi a partire dalle vite e dalle morti violente di Malcom x, Martin Luther King jr. e Medgar Evers...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 15/07/2017 alle  17:15:55, nella sezione EVENTI,  228 letture)

logo isiscInizierà ufficialmente Lunedì 17 Luglio presso la sede del Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights, il corso di formazione specialistica per avvocati intitolato “Casi relativi ai crimini internazionali concernenti riciclaggio di denaro, finanziamento alle organizzazioni terroristiche e reati ecologici”.
Il corso fa parte dell’International Defence Counsel Training Programme, il primo programma di formazione specialistica pluriennale rivolto specificatamente ad avvocati internazionalisti che si occupano di casi relativi a crimini internazionali innanzi alle giurisdizioni nazionali e internazionali.
Negli ultimi decenni il fenomeno della globalizzazione ha cambiato radicalmente il modo in cui gli individui interagiscono e comunicano con il resto del mondo. Le nuove tecnologie di comunicazione globale, se da un lato hanno portato tutta una serie di benefici, dall’altro hanno fornito nuovi strumenti per la globalizzazione del crimine organizzato e delle organizzazioni terroristiche...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 15/07/2017 alle  17:12:00, nella sezione ARTE,  391 letture)

accolla fotoSalvatore Accolla è un pittore spontaneo, di sapore naive, ortigiano, affetto da una frenesia creativa che lo porta a dipingere quadri su quadri che spesso espone sui marciapiedi di corso Matteotti per la gioia dei tanti suoi estimatori che hanno dimostrato di apprezzare la sua arte, la sua vena creativa a volte visionaria, a volte frutto di palpabili tormenti interiori. Questi appassionati hanno assorbito centinaia e centinaia di opere che troviamo un po’ ovunque: negli uffici pubblici, nei ristoranti, nelle case private. Poi accolla ha fatto un passo in avanti esponendo le sue opere in varie gallerie d’arte nelle quali ancor più è valsa l’attrazione esercitata dai suoi colori e dalle strane forme dei suoi soggetti preferiti. Le sue tele, infatti, raffigurano animali, barche, gatti, tetti, arlecchini e rivisitazioni personalissime di opere famose, un infinito caleidoscopio di figurazioni cromatiche, veramente tantissime opere che, comunque le si voglia giudicare, hanno tutte un denominatore comune, una personalissimo linguaggio che, già di per se, è un risultato difficile da raggiungere in campo artistico...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Gordiano Lupi (pubblicato il 10/07/2017 alle  10:10:20, nella sezione LIBRI,  183 letture)

fotoRileggere un libro da lettore non è come leggerlo da editore, per decidere se pubblicarlo o meno. Per prima cosa il supporto è diverso. Non ci sono fogli stampati dal computer, né la matrice bianca digitale, ma un vero e proprio libro che si apre con una copertina evocativa di un binario morto che finisce in mare. Non è la stessa cosa, soprattutto, perché non devi valutare niente, ma soltanto abbandonarti al piacere della lettura. Ti rendi conto che la seconda volta è quella giusta, ché quel romanzo te lo gusti per davvero, ne assapori profumi e parole fino in fondo. A partire dalla citazione da Rabbia di Chuck Palahniuk sul perché si fugge dai paesi di provincia ("per sognare di tornarci") e per cui si resta ("sognare di andarsene"). Tutta la storia di Andata e ritorno di Elena Ciurli (Edizioni Il Foglio, pp. 160, 12 euro) è permeata da un profondo senso di inadeguatezza, narrata in prima persona da Marco, un protagonista per niente eroico che non riesce a essere felice da nessuna parte...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 04/07/2017 alle  13:37:38, nella sezione LIBRI,  303 letture)

museo reba logoSarà presentato a Catania domenica 23 luglio alle ore 20,00 nei suggestivi spazi del Monumento ai Caduti, in piazza Tricolore,lungomare di Catania, gestiti dal Museo ReBa, il romanzo "La cattiveria del silenzio" di Raimondo Raimondi, Edizioni Il Foglio, con la prefazione dello scrittore catanese Davide Crimi. Il Museo ReBa. è un progetto dell’architetto Renato Basile che è da sempre uno dei maggiori promotori della rinascita del quartiere di San Berillo. E proprio qui ha deciso di creare il museo che ospita numerose iniziative a sfondo culturale e artistico in questo piccolo gioiello nel cuore del quartiere popolare. copIn questo periodo estivo l'attività culturale del sodalizio si è estesa al Monumento ai Caduti in Piazza Tricolore, nel lungomare di Catania, prima spazio degradato, oggi grazie all'opera di Basile e dei volontari del Museo Reba riportato a nuova vita e in condizione di ospitare concerti, eventi culturali e spettacoli. Durante la serata del 23 luglio dopo la presentazione del libro di Raimondi curata da Davide Crimi, avrà luogo un concerto del gruppo "Povera Patria": Franco Battiato rock tribute. Si tratta di un quartetto pop/rock che ripercorre la carriera del grande Franco Battiato, eseguendo tutti i brani storici del Maestro ri-arrangiati in versione rock, rigorosamente live, utilizzando sia suoni classici che elettronici ed armonizzazioni vocali, uno spettacolo adrenalinico, colorato, emozionante e pieno di momenti intensi. I oomponenti del gruppo sono Max Bac: voce, armoniche, pad; Massimo Costanzo: tastiere, basso, cori; Andrea Marchese: chitarre, cori; Nuccio Palumbo: batteria, cori.

 
di Redazione (pubblicato il 04/07/2017 alle  13:33:40, nella sezione EVENTI,  235 letture)
foto luxuriaInizia il countdown, per il tanto atteso Siracusa Pride 2017 che partirà tra 10 giorni esatti. Ad invitare a partecipare alla manifestazione, nei giorni 13-14-15 luglio, la madrina d’eccezione: la conduttrice televisiva, ex deputata della XV legislatura e attivista Vladimir Luxuria. Il documento politico del Siracusa Pride 2017 avrà come titolo “Dalla cultura al corpo: la Trans-Formazione”, cultura come storia e conoscenza di sé, identità e rivendicazione, libertà di essere e affermarsi. Quest’anno il pride vuole incentrarsi sulla conoscenza-autocoscienza della comunità LGBT, della sua storia, del suo agire e del suo linguaggio. Vladimir Luxuria, nel suo video clip, invita a partecipare alla manifestazione evidenziando che non sarà una manifestazione solo rivolta per la comunità LGBT ma sarà per tutti gli amici etero, colleghi, familiari, per tutti coloro i quali credono nell’uguaglianza. Inoltre nel messaggio invita mediante conferenze stampa a pubblicizzare l’evento attraverso interviste, attraverso la sua presenza, anche attraverso i social e simpaticamente esorta ad invitare anche attraverso il citofono. Vladimir Luxuria conclude il video clip elogiando Siracusa, terra di cultura, terra di buon vivere, terra di accoglienza e di rispetto.
 
di Redazione (pubblicato il 04/07/2017 alle  13:31:06, nella sezione CRONACA,  233 letture)

fotoLe Sezioni Riunite della Cassazione hanno definitivamente riconosciuto il diritto per i dipendenti di avere rimborsate le trattenute versate in eccedenza rispetto all'aliquota del 10 per cento indicata dalla legge sul terremoto di Santa Lucia. L'importo si aggira mediamente intorno i 6 mila euro a contribuente. Lo ha comunicato l'onorevole Pippo Zappulla, deputato di Articolouno Movimento Democratico e Progressista, nel corso di una conferenza svoltasi a Siracusa, nella segreteria provinciale di Mdp. Con la sentenza numero 15026 del 16 giugno 2017, i giudici dell'Alta corte hanno messo la parola fine a tutti i tentativi dell'Agenzia Centrale delle Entrate e del Ministero dell'Economia e Finanze, per tenersi i soldi in più che avevano versato oltre 70 mila lavoratori della provincia di Siracusa, e circa 90 mila delle province di Catania e Ragusa...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 30/06/2017 alle  12:15:48, nella sezione LIBRI,  202 letture)

bibliosVenerdì 30 Giugno II mercato di Ortigia al Biblios Cafè: l’occasione è data dall’aperitivo di presentazione del libro “Lische di Pesce”, che raccoglie interviste, aneddoti e ricette provenienti dalla storia dei protagonisti del mercato siracusano. Alle 19.30 al Biblios Cafè saranno presenti l’autrice Maria Cristina Picciolini, pittrici, illustratrice e scrittrice, e alcuni dei protagonisti che, ogni giorno, animano di colori e sapori il Mercato. Già confermata la presenza di Andrea Borderi, fondatore di Caseificio Borderi che porterà con sé, oltre che la sua irrefrenabile carica, anche alcune delle selezioni dei formaggi prodotti dal caseificio, da gustare durante la presentazione. L’ingresso è libero. Biblios cafè è in via del Consiglio Reginale 11, nell’Isola di Ortigia a Siracusa...

Continua a leggere l'articolo...

 
di Redazione (pubblicato il 23/06/2017 alle  20:44:57, nella sezione ARTE,  323 letture)

iudiceVenerdì 30 giugno 2017 alle ore 19.30 sarà inaugurata alla Galleria Lo Magno arte contemporanea di Modica la mostra itinerante “Hotel Eros”. “Lontano dalla volgarità e dalla pornografia, l’eros – scrive la curatrice Alba Romano Pace - è eccitazione e desiderio ed innanzitutto poesia. Soggetto prediletto dagli artisti di ogni epoca e stile, l’erotismo è un tema che da sempre interroga ed ispira la fantasia e la creatività. Motore di energia e sublimazione, l’eros è anche metafora della creazione artistica”. Tredici gli artisti, italiani e internazionali, coinvolti nel progetto: Philippe Berson, Barbara Cammarata, Daniele Cascone, Giulio Catelli, Gaetano Costa, Emanuele Giuffrida, Giovanni Iudice, Kali Jones, Isa Kaos, Frédéric Léglise, Ignazio Schifano, Marco Stefanucci, Jojo Wang.
“La mostra – continua la curatrice - vuole mettere in luce una produzione intima e provocatoria, che spesso rimane nell’oscurità quando non viene rifiutata per il suo lato scandaloso. L’esposizione è un invito ad entrare nel misterioso Hotel Eros e a sbirciare nelle camere di questo luogo di passaggio, una dimora dell’effimero dove gli artisti sono invitati a svelare e soprattutto affermare la libertà dell’arte e del pensiero artistico che, dall’antichità alla contemporaneità, si nutre ed alimenta un immaginario libero, gioioso, vivo e vero, che non deve e non può riconoscere limitazioni né tanto meno proibizioni”...

Continua a leggere l'articolo...

 

 2330 persone collegate

Cerca per parola chiave
 

Titolo
ARTE (222)
ASTROLOGIA (8)
CINEMA (59)
COSTUME E ATTUALITA' (111)
CRONACA (720)
CULTURA (195)
EDITORIALI (26)
EVENTI (266)
LIBRI (179)
SPORT (24)
VIDEO (18)

Catalogati per mese:
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017

Gli interventi più cliccati

< settembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
 
             


Titolo

 



Titolo
foto (1)
intestazione (1)

Le fotografie più cliccate


Titolo


20/09/2017 @ 11:23:06
script eseguito in 272 ms